Le ore di straordinario fanno aumentare i contributi e l’assegno della pensione INPS?

Il team di Redazione risponde ai Lettori che chiedono se le ore di straordinario fanno aumentare i contributi e l’assegno della pensione INPS. Molto spesso i lavoratori si trovano a prestare ore di servizio in più. Gli straordinari hanno un impatto positivo e immediato sullo stipendio mensile perché contribuiscono ad aumentarne l’importo. Moltissimi lavoratori accettano di trattenersi più ore in azienda pur di racimolare qualche centinaia di euro in più e risollevare il bilancio familiare. In attesa della Riforma sulle pensioni aumentano i dubbi su come  e a quali condizioni si potrà lasciare il lavoro. L’emergenza sanitaria del Covid-19 sta gravando sulle finanze dello Stato ed è legittima la preoccupazione per il futuro delle pensioni.

Nell’articolo “Anche chi è già in pensione subirà tagli sull’assegno INPS a causa dell’inflazione” la Redazione ha già allertato i Lettori. Purtroppo l’importo degli assegni pensionistici potrà patire penalizzazioni più o meno consistenti a causa dell’attuale crisi economica che il nostro Paese deve fronteggiare. Chi ancora lavora si chiede se le ore di straordinario fanno aumentare i contributi e l’assegno della pensione INPS. Oltre al vantaggio immediato di percepire una retribuzione mensile più alta, il lavoratore si chiede se lo straordinario risulta utile ai fini pensionistici.

Le ore di straordinario fanno aumentare i contributi e l’assegno della pensione INPS?

Conviene anzitutto chiarire che secondo l’articolo 5 della Decreto legislativo n. 66/2003 esiste un limite alle ore di straordinario che un lavoratore può svolgere. Stando alle disposizioni legislative, l’orario lavorativo su base settimanale non deve oltrepassare le 77 ore. A prescindere da particolari accordi che possono intercorrere fra datore di lavoro e dipendenti, occorre chiarire che le ore di straordinario non rientrano nella contribuzione.

A chiarire ciò interviene il messaggio INPS n. 658/2008 in cui si legge che i datori di lavoro non devono versare contributi per lo straordinario. Nel messaggio l’INPS dichiara inoltre che “l’alleggerimento contributivo è in atto da gennaio 2008, ed è applicabile anche allo straordinario effettuato nel dicembre 2007 ma pagato in busta paga gennaio 2008”.

BNP Turbo Unlimited
BNP Turbo Unlimited

Consigliati per te

Ricevi un e-book in omaggio!

Basta inserire la tua mail per scaricare subito il nostro e-book
QUESTA È LA VITA DA TRADER!

Acconsento al trattamento dei miei dati personali secondo il GDPR 2016/679 UE per le comunicazioni da parte di Proiezionidiborsa S.r.l. in relazione alle iniziative proprie e/o di società controllate e/o collegate. Dichiaro, inoltre, di aver preso visione della Privacy Policy.