Le Borse reagiscono e a Piazza Affari questi 2 titoli oggi hanno catturato l’attenzione del mercato

Le Borse iniziano la settimana col piede giusto. Tutti i mercati azionari hanno messo a segno un rimbalzo dopo la terribile seduta di venerdì, anche se il rimbalzo è stato molto timido. La variante sudafricana del Covid sembra essere meno aggressiva e pericolosa di quello che si pensasse. Omicron continua a fare paura ma meno rispetto a qualche giorno fa. Così i pericoli di lockdown mondiale a causa della nuova variante sembrano allontanarsi.

Alla luce dei fatti anche la chiusura delle frontiere attuata da alcuni Paesi sembra essere eccessiva. Molti analisti iniziano a pensare che quella di venerdì sia stata una reazione esagerata. Forse. Comunque è stata l’occasione per una correzione come indicato nell’articolo: “A Piazza Affari dopo il tonfo di venerdì ecco cosa potrebbe accadere oggi”.

Le Borse reagiscono e a Piazza Affari questi 2 titoli oggi hanno catturato l’attenzione del mercato

Dopo il violento sell off di venerdì le Borse oggi hanno recuperato parte delle perdite realizzate nell’ultima seduta. L’indice europeo Euro Stoxx 50 è salito di mezzo punto percentuale. La Borsa tedesca è stata più timida ed ha guadagnato solamente lo 0,2%. La Piazza francese e quella di Londra sono salite la prima di mezzo punto percentuale e la seconda dello 0,9%. L’avvio della Borsa di Wall Street è stato più deciso. Al momento della chiusura dei mercati di Eurolandia gli indici S&P 500 e Nasdaq della Borsa americana guadagnavano attorno all’1,5%. Da segnalare sul Nasdaq l’avvio prepotente di Twitter che in apertura è schizzato in alto sulla notizia delle dimissioni del CEO Jack Dorsey.

Anche la Borsa di Milano è rimbalzata anche se la chiusura è un po’ lontana dai massimi realizzati durante la giornata. Alla fine della seduta Piazza Affari ha chiuso in rialzo dello 0,7%. Durante il giorno i prezzi sono arrivati a guadagnare fino al punto e mezzo percentuale. Alla fine della seduta l’indice Ftse Mib (INDEX:FTSEMIB) ha chiuso a 26.041 punti e ben 30 titoli su 40 hanno chiuso in territorio positivo. ENI è tra le blue chips che hanno realizzato la migliore performance grazie al recupero del prezzo del greggio. Venerdì scorso i prezzi del petrolio sono arrivati a perdere fino al 10% mentre oggi sono in rialzo del 4%. ENI ha chiuso guadagnando il 2,3%, a 11,80 euro.

I due titoli che hanno catturato l’attenzione degli operatori

Alerion e Juventus oggi si sono messe in mostra. Le Borse reagiscono e a Piazza Affari questi 2 titoli oggi hanno catturato l’attenzione del mercato per ragioni opposte. Alerion ha fatto il balzo maggiore tra tutti i titoli quotati sulla Borsa italiana. L’azione ha chiuso con un rialzo superiore al 16% e i prezzi hanno chiuso a 28,30 euro. L’indiscrezione della possibilità di un partner finanziario ha fatto decollare i prezzi della società che è attiva nelle energie rinnovabili.

Il titolo della Juve è crollato al primo giorno di aumento di capitale. L’azione ha chiuso in calo del 6,3%, chiudendo a 0,43 euro, spinta al ribasso dall’ennesima sconfitta e dall’apertura di un’indagine giudiziaria.

Approfondimento

Il punto sui mercati

(Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore, consultabili QUI»)

Consigliati per te