La straordinaria pianta del rosario che conoscono in pochi

Un’idea originale è la straordinaria pianta, dall’aspetto particolare ed unico a forma di rosario, che in pochi davvero conoscono. La pianta è formata da rami lunghi discendenti con particolarissime foglie tondeggianti distanziate, che ricordano molto il rosario o le collane di perle.

Si tratta di una pianta molto richiesta nel mondo dei collezionisti per la sua forma elegante, dal design tondeggiante. Perfetta come pianta ornamentale, semplice da coltivare e davvero molto resistente può essere il regalo perfetto essendo una pianta poco impegnativa e da grandi soddisfazioni.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
Spirulina Fit, l'integratore naturale che ti fa perdere peso velocemente

SCOPRI IL PREZZO

Spirulina

La bellissima pianta del rosario (o senecio) racchiude nelle sue particolari foglie una riserva d’acqua che la rende estremamente facile da curare senza nessuna particolare attenzione. Inoltre il colore delle foglie cambia. D’estate le foglie sono di colore verde e d’inverno diventano biancastre da sembrare lunghi fili di perle.

La straordinaria pianta del rosario che conoscono in pochi

Prendersi cura di questa particolare pianta detta del rosario è davvero facile. Si tratta di una pianta da interni che può essere spostata anche all’aperto ma non al sole diretto, quando la temperatura inizia a riscaldarsi.

Durante tutto l’anno può essere posizionata in una parte luminosa della casa o anche sul davanzale della finestra. La posizione ideale per queste piante ornamentali sono i salotti, in vasi sospesi, con i bellissimi rami a cascata, che possono arrivare anche ad 80 cm di lunghezza.

Come detto precedentemente nelle foglie si racchiude una grande quantità d’acqua che permette alla pianta di affrontare anche tutto l’inverno con un’irrigazione al mese. Quando le radici inizieranno a fuoriuscire dal vaso, si potrà pensavo a un travaso, con un terriccio idoneo per la corretta irrigazione, senza ristagni d’acqua.

Una particolare attenzione bisogna riporla se in casa ci sono animali domestici ma soprattutto bambini. Quest’ultimi non dovranno assolutamente ingerire le foglie a forma di sfera della pianta, in quanto tossiche. 

(Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo, consultabili qui»)

Consigliati per te