blank

La pianta dalle grandi soddisfazioni che dovremmo coltivare tutti nei nostri balconi e giardini

Sicuramente è di grande piacere e soddisfazione vedere il proprio balcone, terrazzo o giardino che regala una esplosione di colori, dal rosa al rosso, dal viola al giallo, dal bianco all’arancio.

La Boungavillea è un arbusto rampicante di grande bellezza, caratterizzato da una semplice coltivazione ma da un grande effetto scenografico che valorizza tutti gli ambienti in cui è presente.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
Spirulina FIT, il nuovo integratore che fa perdere peso in pochi giorni

SCOPRI IL PREZZO

Spirulina

Una pianta che si adatta a muri, spalliere, pergolati, recinti, che si presta bene per coltivazioni in vaso e per ornare balconi e terrazzi donando un tripudio di colori durante tutta la stagione primavera estate.

A chi noi non è capitato di ammirare durante qualche passeggiata estiva cascate esplosive di fiori di questa meraviglia della natura, che arricchisce e colora le mura delle strade.

La pianta dalle grandi soddisfazioni che dovremmo coltivare tutti nei nostri balconi e giardini vediamo come

La boungavillea crea vere e proprie cascate di fiori, è una pianta sempreverde, che può essere coltivata anche per talea.

Per fiorire e crescere rigogliosa richiede una esposizione in pieno sole, ma deve essere mantenuta al riparo da venti e gelate durante i periodi invernali. Richiede infatti un clima mite e caldo, tollerando anche temperature superiori ai 40 gradi.

Si adatta bene a situazioni di siccità con sporadiche innaffiature.

Questo arbusto predilige terreni ben drenati, soffici con una buona percentuale di torba, pianta a rapida crescita che crea meravigliosi ed eleganti tappeti floreali.

Grazie alla sua resistenza alla salinità del terreno, questa pianta cresce senza problemi anche in zone a ridosso del mare.

Il periodo migliore per la potatura è febbraio-marzo, rimuovendo tutti i rami secchi sfoltendo la chioma della pianta.

La boingavillea va concimata durante il periodo estivo una volta a settimana.

Richiede innaffiature frequenti ed abbondanti solo durante la fioritura, circa tre volte la settimana, diminuendo durante gli altri periodi. Bisogna stare però attenti a non esagerare con la quantità di acqua che potrebbe provocare ristagni e quindi marciumi e muffe, che sono poco tollerate.

La boungavillea è una pianta dalle grandi soddisfazioni che dovremmo coltivare tutti nei nostri balconi e giardini.

Consigliati per te