La nuova capitale europea in cui investire nell’immobile

Avete un gruzzoletto da parte e volete metterlo a frutto? Tutti sappiamo che il mattone rimane uno degli investimenti più solidi e sicuri per i nostri risparmi.  Che si tratti di appartamenti, case, magazzini, uffici o spazi industriali, l’immobile è il bene rifugio più ricercato dagli investitori italiani.

E grazie alle normative europee, è sempre più facile fare investimenti immobiliari anche all’estero. Le grandi città europee sono un enorme magnete per investimenti e capitali, e anche noi possiamo guadagnare molti soldi investendo con saggezza su un immobile, per poi metterlo a frutto. Ma dove conviene di più investire sull’immobile in Europa? Ecco svelata la nuova capitale europea in cui investire nell’immobile.

Dimenticatevi Londra e Berlino, ecco la nuova capitare europea in cui investire nell’immobile. Si tratta di Atene, capitale e città più grande della Grecia.

Perché investire nell’immobile ad Atene

La Grecia fa parte dell’Unione Europea, e questo rende molto più facile l’acquisto e la vendita di immobili in un altro Paese. Inoltre, lo Stato greco ha negli ultimi anni provveduto a semplificare la legislazione legata al passaggio di proprietà degli immobili, con l’esplicito scopo di attirare investimenti stranieri.
Ma perché proprio Atene?

La capitale greca è una città in rapida crescita, ed è uno dei maggiori centri del turismo europeo. Recentemente sono stati fatti ingenti investimenti nello sviluppo urbano e culturale della città. Per esempio è in via di realizzazione un’enorme area commerciale e naturale che diventerà il parco sul mare più grande d’Europa.

Dopo la crisi del 2008, inoltre, i prezzi degli immobili sono rimasti piuttosto bassi, anche a causa della grande quantità di case e appartamenti vuoti nel centro città.

Ma quali sono i quartieri più convenienti?

Se l’area intorno alla famosa Acropoli presenta prezzi esorbitanti, a pochissimi chilometri dal centro possiamo trovare immobili dal prezzo molto più ragionevole. Nelle zone di Viktoria, Kipseli e Kato Patissia ad esempio, sono numerosi gli appartamenti in vendita per meno di 40.000€. Si tratta di quartieri ben serviti dal trasporto pubblico, e a soli 30 minuti a piedi da piazza Omonia, centro economico e finanziario della città.

Se invece avete un gruzzolo più consistente, puntate senza dubbio sulla riviera ateniese. I quartieri più chic a pochi metri dal mare sono Glyfada e Edem, dove molti ateniesi e turisti posseggono una seconda casa.

Seguite i nostri consigli: Atene è la nuova capitale europea in cui investire nell’immobile.

(Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo, consultabili qui»)

Consigliati per te