La discesa dei mercati potrebbe essere solo all’inizio

La discesa dei mercati potrebbe essere solo all'inizio-Foto da pixabay.com

Pare che il meglio di breve termine possa essere alle spalle e che la discesa dei mercati potrebbe essere solo all’inizio. Al momento, i nostri algortitmi e oscillatori sono orientati per questa ipotesi. Vedremo cosa accadrà.

La view sull’azionario di Lemanik e valutazioni degli analisti su alcune azioni a Piazza Affari

L’analisi condotta da Andrea Scauri, gestore azionario Italia di Lemanik, riflette una visione prudente sui mercati data la persistenza del rischio legato alle politiche monetarie restrittive che potrebbero continuare a influenzare la crescita economica nei prossimi mesi. L’analista suggerisce un approccio selettivo agli investimenti, mantenendo una preferenza per i titoli finanziari e un’esposizione selettiva sugli industriali e infrastrutture, ma evitando il settore dei servizi di pubblica utilità a causa del peggioramento dello scenario dei prezzi dell’energia. Tuttavia, è più prudente sul settore del lusso nel breve termine e ha preso parzialmente profitto dal posizionamento nell’energia.

La chiusura positiva dei mercati azionari globali nel mese di marzo è stata attribuita dai mercati ai segnali “dovish” delle Banche centrali, alla presenza di liquidità e al significativo aumento delle probabilità di uno scenario di crescita economica più forte del previsto, insieme al boom dell’intelligenza artificiale. Tuttavia, Scauri ritiene che il mercato statunitense potrebbe essere eccessivamente ottimistico rispetto all’impatto delle politiche monetarie restrittive e potrebbe essere vulnerabile in caso di delusione sulla crescita economica o un’inflazione più resistente.

Azioni a Piazza Affari

Il FOMC ha confermato la prospettiva di tre tagli dei tassi di interesse per quest’anno, con un possibile inizio già a partire da giugno. Tuttavia, Scauri avverte che il mercato dovrebbe rimanere cauto e monitorare gli sviluppi sull’inflazione. Le valutazioni del mercato statunitense appaiono elevate, mentre quelle europee e italiane sono considerate meno estreme e più attraenti, specialmente per le mid-small cap italiane.

Scauri fornisce anche un quadro dei suoi investimenti attuali, mantenendo il posizionamento su Banca Monte dei Paschi, Intesa Sanpaolo e Banco Bpm nel settore finanziario, riducendo la posizione su Tenaris e mantenendo l’investimento in Saras nel settore petrolifero. Spicca l’investimento in Leonardo nel settore della difesa, che sta sfruttando il suo potenziale grazie alle azioni messe in atto dal nuovo management. Infine, Scauri conferma il posizionamento su Prysmian nel settore della transizione energetica, che beneficia dei grandi piani di investimento per promuovere la transizione energetica.

La discesa dei mercati potrebbe essere solo all’inizio: i livelli di breve termine

La chiusura della giornata di contrattazione del giorno 11 aprile è avvenuta ai seguenti prezzi:

Dax Future

18.181

Eurostoxx Future

4.917

Ftse Mib Future

33.087

S&P500 

5.199,06.

Al momento non ravvisiamo elementi che ci facciano cambiare idea rispetto a quanto espresso nei giorni scorsi. Gli obiettivi potrebbero essere quelli definiti come da Alligator indicator:

Dax Future

18.052/17.728, mentre la mascella passa in area 17.000 punti,

Eurostoxx Future

4.859/4.752 mentre la mascella passa in area 17.000 punti;

Ftse Mib Future

32.597/31.775, mentre la mascella passa in area 30.000 punti.

Invece, per lo  S&P500 la discesa inizierebbe solo sotto 5.146 in chiusura giornaliera e settimanale.

In questo caso, la discesa potrebbe essere verso l’area di 5.097/4.990,  mentre la mascella passa in area 4.754 punti.

Lettura consigliata

Come gli analisti valutano la società Fincantieri?

Consigliati per te

Iscriviti per ricevere aggiornamenti sui commenti
Notificami
guest
1 Commenti
Recenti
Vecchi
Inline Feedbacks
View all comments
1
0
Commenta ora l'articolox