La chiusura di questa settimana potrebbe far ritornare le azioni Ferrari in area 120 euro

Allo stato attuale la chiusura di questa settimana potrebbe far ritornare le azioni Ferrari in area 120 euro. Come si vede dal grafico, infatti, dopo la rottura al rialzo del I obiettivo di prezzo in area 187,7 euro le quotazioni non stanno confermando il break rialzista. Non solo, la settimana potrebbe chiudere sotto il supporto in area 183,7 euro facendo scattare un’inversione ribassista il cui I obiettivo di prezzo si trova in area 168,7 euro.

La situazione sul titolo, quindi, è molto delicata e va seguita con attenzione. Avendo individuato i livelli da monitorare in chiusura settimanale, andiamo, quindi, a vedere i possibili obiettivi della proiezione rialzista, in corso, e di quella ribassista, nel caso di un’eventuale inversione.

INVESTI NEL MERCATO IMMOBILIARE CON UN RENDIMENTO DEL 13,13%
Puoi partire da soli 500 euro!

SCOPRI DI PIÙ

Nel caso in cui la settimana chiuda sopra area 187,7 euro le quotazioni si dirigerebbero verso il II obiettivo di prezzo in area 216,7 euro, prima, e verso il III obiettivo di prezzo in area 245,6 euro, poi.

Al ribasso, invece, l’obiettivo più vicino passa per area 168,7 euro, mentre quelli successivi si trovano in area 144,7 euro e 120,9 euro.

C’è un aspetto da notare con molta attenzione. Lo Swing Indicator sta per dare un segnale di vendita, ma non va applicato in quanto il filtro che applichiamo lo nega. Lo scenario, più probabile, quindi, rimane quello rialzista.

Dal punto di vista della valutazione, come succede sempre, il titolo Ferrari è sopravvalutato. Solo il rapporto EBITDA/fatturato dell’azienda è relativamente importante e genera margini elevati al netto di svalutazioni, ammortamenti e tasse. Per il resto non si sono spunti interessanti. Gli stessi analisti che coprono il titolo hanno un consenso medio mantenere e un prezzo obiettivo medio in linea con le attuali quotazioni.

La chiusura di questa settimana potrebbe far ritornare le azioni Ferrari in area 120 euro: le indicazioni dell’analisi grafica

Le azioni Ferrari (MIL:RACE) hanno chiuso  la seduta del 19 agosto in ribasso del 2,8%, a quota 182,2 euro rispetto alla seduta precedente.

Time frame settimanale

ferrrari

 

Approfondimento

Ore decisive per i mercati azionari per capire se inizierà o meno una forte correzione che potrebbe durare anche fino al 5 ottobre ed oltre

(Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo, consultabili QUI»)

Consigliati per te