IVA agevolata ai destinatari della Legge 104 per questi prodotti della casa

Come forse sapremo il nostro ordinamento prevede molte esenzioni per i soggetti disabili destinatari della Legge 104. Talvolta questi si estendono anche ai parenti e sono relativi a molti beni di consumo. Tra le più note agevolazioni possiamo innanzi tutto citare l’esenzione dal pagamento della Tassa Automobilistica Regionale, anche nota come bollo auto. Allo stesso modo sapremo che l’IVA per l’acquisto dell’auto è scontata, visto che il prezzo avrà un’IVA del 4% anziché al 22%. Il che si traduce in un risparmio di varie migliaia di euro. Inoltre, la somma spesa riceverà una detrazione IRPEF del 19%, perlomeno per auto pagate a partire dai 18.075,99 euro.

Tuttavia, le tutele non si limitano a questo. Tutto merito di alcuni atti normativi che hanno progressivamente allargato le tutele economiche nei confronti di soggetti disabili. Pochi sanno che sarà considerata l’IVA agevolata ai destinatari della Legge 104 per questi prodotti domestici.

Come risparmiare con detrazioni e sconti

Da un punto di vista letterale non esiste una norma dell’ordinamento che indichi una lista di oggetti elettrodomestici il cui acquisto sia agevolato per i titolari della Legge 104. Tuttavia, la stessa Agenzia delle Entrate ha chiarito la questione tramite l’interpello 424 del 24 ottobre 2019.

Esiste infatti una norma (D.L. 202/1989 art.1 c.3-bis) che rende possibile l’acquisto di materiale tecnico ed informatico rivolto a integrazione, autosufficienza, corretta comunicazione interpersonale e controllo degli ambienti dei soggetti destinatari. In questo caso allora l’IVA viene ridotta al 4%, oltre a poter usufruire di detrazioni fino al 19%. All’interno di questa dizione, dunque, rientrano certamente vari tipi di prodotti tecnici: cellulari, schermi tablet, prodotti di ausilio per l’ascolto. Allo stesso modo si possono considerare utili poltrone, pedane e letti dotati di meccanismi agevolati.

Potrebbero però anche rientrare per la stessa ragione alcuni elettrodomestici. Pensiamo ai dispositivi tecnici collegati ad una gestione da remoto, oppure a tutta la categoria dell’oggettistica che può formare qualche ausilio concreto in fatto di comodità o gestione della casa.

IVA agevolata ai destinatari della Legge 104 per questi prodotti della casa

Concretamente, il destinatario o il parente per usufruire dell’agevolazione relativa all’acquisto dovrà produrre il certificato ASL contenente le indicazioni sulla invalidità del soggetto richiedente. Inoltre, dovrà presentare un certificato medico attestante la sussistenza del nesso causale e funzionale tra l’invalidità ed il bene acquistato rilasciato dal medico.

Infatti risulta essenziale la consequenzialità tra l’acquisto effettuato e l’utilità ricevuta.

Come detto l’ordinamento, nonostante la folta burocrazia, agevola spesso i soggetti svantaggiati. Non dimentichiamo peraltro che le persone che soffrono di alcune forme di pressione alta potrebbero addirittura andare in pensione prima.

Lettura consigliata

Fino a 660 euro di multa e sospensione della patente per l’automobilista che viola questa norma del Codice della Strada

Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore, consultabili QUI»)

Consigliati per te