L’insospettabile ragione dietro alla tradizione del primo dell’anno, ecco perché si crede che le lenticchie portino soldi

Il 2021 sta finalmente avvicinandosi e tutti noi speriamo che si porti via i momenti infausti che abbiamo vissuto lungo tutto il 2020. Per questo la maggior parte del mondo festeggerà un Capodanno in sicurezza, senza però rinunciare ad una cena propiziatoria.

Oggi, però, vogliamo spiegare quale storia si cela dietro all’ingrediente principale di questo cenone. Ecco l’insospettabile ragione dietro alla tradizione del primo dell’anno, ecco perché si crede che le lenticchie portino soldi.

Le origini di questa credenza

Questa credenza risale ai tempi degli antichi Romani. Infatti negli anni prima di Cristo era uso comune mangiare questi legumi per attirare soldi e buona fortuna negli affari.

Questa buffa associazione è dovuta alla loro forma rotonda che può ricordare quella di una moneta. Inoltre, c’è anche da notare che, durante la cottura, la lenticchia duplica il proprio volume, diventando molto più voluminosa.

Questo fenomeno era visto simbolicamente come un potenziale raddoppio del proprio capitale. I latini, infatti, avevano l’abitudine di regalare una scarsella piena di questo alimento per augurare prosperità economica. E ciò con la speranza che tutti i singoli chicchi contenuti nella borsa si potessero trasformare in equivalente denaro.

Come ci impatta oggi

Per lungo tempo in Italia era rimasta viva l’usanza di regalare sacchetti di lenticchie. Ultimamente, però, si assiste al loro inserimento nella maggior parte dei cenoni di San Silvestro di tutta la Penisola. Spesso accompagnati dal cotechino o dallo zampone.

Oggi abbiamo chiarito l’insospettabile ragione dietro alla tradizione del primo dell’anno, ecco perché si crede che le lenticchie portino soldi. Se si desidera scoprire qualcosa in più sulle tradizioni o sulle superstizioni legate a questo periodo festivo allora consigliamo di dare un’occhiata alla nostra rubrica dedicata alla cultura e alla società. Ad esempio, in questo articolo si spiega quali sono i giorni corretti per allestire e decorare l’albero di Natale e poi per smontarlo. Per scoprire quali sono basta cliccare qui.

 

Consigliati per te