Incredibile Sabrina Ferilli come non l’abbiamo mai vista sembra un’altra persona

sabrina ferilli

Con un po’ di fantasia, negli anni che furono somiglia quasi a Marcella Bella, la cantante di Montagne Verdi. L’attrice, conduttrice e show girl Sabrina Ferilli oggi è tra le più amate dagli italiani. Grazie al suo bell’aspetto ma anche alla fortunatissima e riuscita liaison professionale con Maria De Filippi.

La veterana delle reti Mediaset, da anni in vetta agli ascolti con Amici, C’è Posta per te e la partecipazione nella giuria di Tu sì que vales, sa cogliere ed enfatizzare il lato ironico della Ferilli. Che magari, visti i consensi, ci marcia sopra con grande abilità. Un po’ ci è e un po’ ci fa, con grande maestria.

La musa di Giovannino negli anni Ottanta in TV

Un fisico bestiale, classe 1964, oggi appare in piena forma. Qualche ritocchino al viso ci pare evidente e in fondo è da mettere in conto. Se andiamo indietro negli anni, ci pare incredibile Sabrina Ferilli come non l’abbiamo mai vista. Ci fermiamo al 1987, anno d’esordio. Labbra più sottili e zigomi decisamente meno pronunciati, con viso decisamente tondo. Ma di più ci colpisce la chioma: una nuvola di capelli dal colore compatto, nero nature. Boccolosi e un po’ arruffati. Gonfi da post bigodini.

Sono i tempi in cui con Mara Venier, la Ferilli esordisce nel film “Caramelle da uno sconosciuto”. Qualche anno dopo decide un taglio fin sopra le spalle e una piega dall’apparente stile libero e nature. Modello ricci spettinati. È bella, ma il taglio di capelli è ancora abbastanza anonimo e impersonale, sebbene in linea con le tendenze degli anni Ottanta e Novanta. In fondo persino una star dell’epoca come Lorella Cuccarini salta e balla nel suo Fantastico con una chioma analoga nella piega, ma biondissima.

Incredibile Sabrina Ferilli come non l’abbiamo mai vista, sguardo seducente ma il resto è retrò

Degli esordi, quel che rimane pressoché identico è lo sguardo. Tutto pepe, seducente e birichino. Gli anni la migliorano, sebbene già da giovanissima prometta bene. Nel 2001 al Circo Massimo esagera e per festeggiare la vittoria della Roma calcio, di cui è tifosissima, sfila in un bikini decisamente succinto, con tanto di bandiera giallo rossa.

All’epoca ha 50 anni e la forma fisica è impeccabile. Il suo look si evolve nel tempo e oggi è decisamente glam e portentoso. Capello lungo con nuance più chiara e un gioco d’ombre tra il caramello e tonalità che tendono al rame. Piega contemporanea con onde appena accennate. Zigomi alti e un fisico che non conosce cedimenti. Di più, la fortuna fa novanta.

Cattura l’attenzione di Maria De Filippi e spopola tra le reti Mediaset giocando il ruolo di donna verace, romana purosangue, ironica e schietta. Sicuramente molto lontana da quell’ingessatura più o meno consueta in molte delle sue colleghe. Almeno quelle che ancora circolano tra gli studi televisivi! E in fondo Sabrina è così: sta in TV (quasi) come fosse nel salotto di casa con gli amici di sempre. Per il look tra com’era e com’è, oggi ci piace di più!

Si invita a leggere attentamente le Avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore, consultabili QUI»

Consigliati per te