In occasione di MIART ecco le principali mostre che inaugurano la nuova stagione d’arte a Milano

Milano si prepara alla nuova stagione della Milano Art Week, e così la città meneghina apre le porte al mondo internazionale dell’arte con tantissimi eventi e mostre. MIART avrà luogo a Fiera Milano City nella giornate che vanno dall’1 al 3 aprile e, per accedere alla Fiera, sarà necessario acquistare un biglietto. E il mondo dell’arte non si concentrerà solo lì, ma in tutta la città. Così il rapporto tra arte e Milano diventa sempre più forte.

MIART è una fiera in cui arte contemporanea, arte moderna e design aprono un dialogo tra loro. Si esplorano la creatività del passato e quella del presente in un continuum temporale, che ci porta a scoprire l’arte dell’inizio del secolo scorso fino alle opere delle generazioni più recenti.

La Fiera dell’Arte a Milano è alla sua 26esima edizione ed è diretta da Nicola Ricciardi. Un vero appuntamento fisso per gli amanti dell’arte e per i collezionisti, grazie alle sue 151 gallerie di 20 Paesi diversi.

Le sezioni dell’Esposizione sono tre. La prima è Established, sezione principale della Fiera che accoglie in modo inedito le gallerie che espongono opere contemporanee e quelle del XX secolo.

La seconda è Decades, curata da Alberto Salvadori, il focus di questa sezione è indagare la storia del secolo passato con progetti monografici dagli anni ’10 del ‘900 agli anni ’10 del 2000.

La terza è quella dedicata alle giovani gallerie d’arte e si chiama Emergent, curata da Attilia Fattori Franchini. Questa sezione si troverà all’ingresso del percorso espositivo.

In occasione di MIART ecco le principali mostre che inaugurano la nuova stagione d’arte a Milano

Durante la Milano Art Week saranno inaugurate anche delle interessantissime mostre, che aprono la nuova stagione dell’arte della città lombarda. Il 31 marzo 2022 aprirà, infatti, al pubblico la mostra Useless Bodies? del duo di artisti Elmgreen & Dragset in Fondazione Prada. La mostra resterà attiva fino al 22 agosto 2022. Questa indaga la condizione del corpo nell’era post-industriale, in cui la nostra fisicità appare ormai superflua, perdendo il suo ruolo centrale.

Al PAC-Padiglione d’Arte Contemporanea, invece, il 29 marzo 2022 aprirà la mostra personale di Artur Żmijewski, una delle figure più di spicco sulla scena artistica polacca. Questa mostra ci sarà fino al 13 giugno 2022.

Infine da Pirelli HangarBicocca, in collaborazione con la Tate Modern, abbiamo la mostra di Steve McQueen Sunshine State, dal 31 marzo fino al 31 luglio. E in occasione di MIART ecco le principali mostre che danno il via all’arte di Milano.

Lettura consigliata

Ecco 3 posti dove mangiare bene a Parigi e spendere pochi soldi per il weekend

Consigliati per te