blank

In arrivo un assegno INPS di 1.200 euro alle pensioni di invalidità

Il team di Proiezionidiborsa avverte i Lettori che ormai è in arrivo un assegno INPS di 1.200 euro alle pensioni di invalidità. La stagione autunnale regalerà un’entrata più cospicua ai contribuenti che quotidianamente affrontano le difficoltà che l’invalidità comporta. Le patologie invalidanti che danno diritto al trattamento previdenziale comportano spesso la necessità di sostenere spese elevate. Il bisogno dell’assistenza altrui per lo svolgimento di semplici mansioni quotidiane grava sul portafoglio del soggetto non autosufficiente. Le numerosissime polemiche relative all’importo insufficiente che lo Stato assicura ai disabili hanno trovato ascolto. Il risultato concreto delle lotte per il riconoscimento della dignità e dei diritti degli invalidi coincide attualmente con un aumento del rateo mensile.

A seguito dell’emergenza epidemiologica da coronavirus il Governo sembra riservare maggiore attenzione ai bisogni delle fasce più deboli della popolazione. Si pensi al maggior numero di permessi e congedi di cui fruiscono  i lavoratori o alle più recenti misure assistenziali a sostengo dei contribuenti in difficoltà. Di sicuro conforta sapere che è in arrivo un assegno INPS di 1.200 euro alle pensioni di invalidità. E ciò soprattutto se si considera la modesta somma di denaro che gli invalidi ricevono e con cui devono provvedere ad una serie di bisogni. A ciò si aggiunga il rischio di non ricevere il rateo pensionistico per questioni relative alla propria condizione reddituale. A tal proposito rimandiamo alla lettura dell’articolo “Quando il reddito fa perdere l’aumento della pensione di invalidità” . In base alla fascia di reddito di appartenenza è possibile infatti determinare l’eventuale diritto all’incremento della pensione.

SCOPRI L'OFFERTA SPECIALE
Acquista ora XW 6.0 dal sito web ufficiale

CLICCA QUI

Smartwatch

In arrivo un assegno INPS di 1.200 euro alle pensioni di invalidità

Dovrebbe arrivare il 2 novembre 2020 l’assegno pensionistico di 1.200 per i destinatari dell’aumento. L’importo di 1.200 corrisponde agli arretrati cui hanno diritto i percettori di pensione a partire dallo scorso luglio. Ricordiamo infatti che la circolare INPS 107/2020 fissa la decorrenza dell’aumento al 20 luglio 2020. I beneficiari dell’incremento quindi percepiranno in un unico assegno gli importi di fine luglio, agosto, settembre e ottobre.

BNP Turbo Unlimited
BNP Turbo Unlimited

Consigliati per te

Ricevi un e-book in omaggio!

Basta inserire la tua mail per scaricare subito il nostro e-book
QUESTA È LA VITA DA TRADER!

Acconsento al trattamento dei miei dati personali secondo il GDPR 2016/679 UE per le comunicazioni da parte di Proiezionidiborsa S.r.l. in relazione alle iniziative proprie e/o di società controllate e/o collegate. Dichiaro, inoltre, di aver preso visione della Privacy Policy.