Importanti novità per chi ha il conto corrente in questo istituto bancario

In questi giorni sta avvenendo una fusione molto importante nel panorama bancario italiano. Due colossi finanziari come UBI e Intesa Sanpaolo si stanno fondendo e sta avvenendo la migrazione dei conti correnti di 2,4 milioni di italiani da una banca all’altra.

La fusione è ufficiale a partire dal 12 aprile ma, come si può ben immaginare, i mesi futuri saranno un periodo di passaggio in cui i correntisti dovranno abituarsi alle regole e procedure del nuovo istituto.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
XW 6.0, lo smartwatch di ultima generazione ad un prezzo incredibile.

SCOPRI DI PIU’

Smartwatch

In questo articolo parliamo di quali sono le importanti novità per ci ha il conto corrente in questo istituto bancario.

Tutte le novità da conoscere

la più importante novità in arrivo è che a tutti gli ex correntisti UBI sarà cambiato il codice IBAN. Niente paura, gli accrediti avverranno con le vecchie coordinate per un certo periodo. I versamenti effettuati col vecchio IBAN verranno reindirizzati a quello nuovo.

Stesso discorso per i pagamenti e le domiciliazioni: automaticamente avverranno con le nuove coordinate, in quanto i passaggi da un sistema all’altro avverranno in maniera automatica.

La banca però consiglia a tutti imparare il nuovo codice IBAN e di richiedere i pagamenti con questo. In questo modo si eviteranno eventuali disguidi tecnici e sarà tutto più lineare.

Le carte di debito e di credito UBI continueranno a funzionare fino al 31 dicembre del 2021, come hanno sempre fatto. Successivamente sarà necessario acquisire carte dalla nuova banca

Importanti novità per chi ha il conto corrente in questo istituto bancario

Altra novità per gli ex clienti UBI è che i servizi digitali non funzioneranno più tramite l’app Qui UBI ma tramite l’apposita piattaforma predisposta da Intesa Sanpaolo. Il nuovo sito di home banking dovrebbe essere funzionante a partire da lunedì 12 aprile.

Non ci resta che iscriverci alla nuova piattaforma, appuntarci i dati e adattarci a questo cambiamento.

Approfondimento

Qui un interessante approfondimento in tema bancario.

Consigliati per te