Il segreto per favolose calle da fare invidia è questo fertilizzante naturale

La piante sono un elemento d’arredo vivente estremamente importante per abbellire l’abitazione. Fra quelle indubbiamente più eleganti esiste la calla, un fiore dalla bellezza senza tempo. La redazione di ProiezionidiBorsa intende svelare che il segreto per favolose calle da fare invidia è questo fertilizzante naturale, davvero semplice da preparare. Ma il vero beneficio consiste nella possibilità di usare questo fertilizzante su tutte le piante d’appartamento e su quelle collocate nel vaso in giardino. Prima, però, ecco subito qualche consiglio furbo per la coltivazione di questo fiore.

Una coltivazione dal successo assicurato

Bisogna iniziare precisando che è possibile collocare una calla sia all’interno di un vaso che direttamente nel terreno. Ma poiché in molti collocano questo fiore all’interno dell’abitazione, ecco qualche trucco per avere fiori rigogliosi in vaso e a casa.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
XW 6.0, lo smartwatch di ultima generazione ad un prezzo incredibile.

SCOPRI DI PIU’

Smartwatch

Come la Redazione spiega in questo precedente articolo, la calla detesta i ristagni d’acqua. Nello stesso articolo vengono fornite alcune soluzioni quando la calla presenta un diffuso ingiallimento delle foglie.

Altre accortezze furbe

Il vaso deve essere sufficientemente grande e il terriccio ben filtrante. Il consiglio è quello di collocare sempre alla base un sottile strato di argilla espansa o della pomice naturale. Richiede una frequente irrigazione, possibilmente giornaliera.

Bisognerà poi collocarla in casa in un luogo tanto luminoso, ma in cui non entri la luce diretta del sole. È sconsigliato infatti posizionarla in aderenza a balconi o finestre o utilizzare terricci troppo acidi. Ma, poiché Il segreto per favolose calle da fare invidia è questo fertilizzante naturale, ecco come prepararlo.

Infuso agli scarti di banane

Un contenitore, delle bucce di banana e della semplice acqua sono gli unici strumenti necessari. Basterà tagliare in piccoli pezzi delle bucce di banane. Questo fertilizzante è anche un ottimo riciclo naturale di un prodotto di scarto.

Poi, bisognerà lasciare per 5 o 6 giorni le bucce di banana in infusione, all’interno di un qualsiasi contenitore richiudibile, colmo d’acqua. Una volta trascorso questo tempo, basterà filtrare l’acqua per eliminare bucce e residui del frutto e utilizzare questo infuso per irrigare la calla. Suggeriamo di usare le bucce di 2 banane su circa 4 litri d’acqua e di sperimentare l’infuso anche sulle altre piante d’appartamento.

Consigliati per te