Il rialzo di Wall Street potrebbe anche continuare ben oltre il setup del 23 maggio

Wall Street potrebbe continuare a salire anche fino al 27 giugno-Foto da pixabay.com

Dopo rialzi di oltre il 25% dall’ottobre del 2023 e superiori al 50% dall’ottobre del 2022, molti gridano alla bolla speculativa. In verità, per il momento tutto rientra nei rialzi degli ultimi 100 e passa anni che sono stati registrati nel terzo e quarto anno del ciclo presdienziale, abbinati al terzo e quarto anno del ciclo decennale. A parer nostro, come già anticipato nelle scorse settimane, quest’ultima fase rialzista di Wall Street è retta dalla rotazione settoriale dai titoli legati all’Intelligenza Artificiale a quelli dei settori più tradizionali. Settori che non avevano seguito i forti rialzi degli ultimi mesi. Alla luce  di quanto appena scrtto, a parer nostro il rialzo di Wall Street potrebbe anche continuare ben oltre il setup del 23 maggio, fino a quello del 27 giugno.

Focus su JPMorgan

La banca JPMorgan ha aggiornato la sua previsione per il 2024 del reddito netto da interessi (NII), portandola a 91 miliardi di dollari, escludendo le operazioni di trading. Già da prima, la banca aveva migliorato la sua stima di NII, incrementandola ad aprile da 88 a 89 miliardi di dollari. Considerando le attività di trading, la previsione era stata fissata a 90 miliardi di dollari. In passato, il direttore finanziario Jeremy Barnum aveva avvertito che i recenti aumenti di NII non erano sostenibili nel lungo periodo.

Come è messo il grafico delle azioni?

Prima riportiamo come risulta dalle riviste specializzate, le valutazioni degli analisti:

Raccomandazione media Accumulate
Numero di analisti 24
Ultimo prezzo di chiusura 204,8 USD
Prezzo obiettivo medio 208,1 USD
Differenza / Target Medio +1,59%.

Le azioni da inizio anno hanno segnato il minimo a 163,35 e il massimo a 205,70. I nostri algoritmi ravvisano che la tendenza di breve e lungo termine sia rialzista. Su base settimanale, l’Alligator Indicator proietta la probabilità elevata di nuovi rialzi. Questa tendenza dei prezzi potrebbe indebolirsi con ritorni sotto il prezzo di 188,46 dollari. La tendenza di lungo termine invece, potrebbe subire un iniziale arresto sotto 179,20.

Il rialzo di Wall Street potrebbe anche continuare ben oltre il setup del 23 maggio: attenzione a quello che accadrà questa settimana!

La seduta di contrattazione del 21 maggio ha visto i prezzi chiudere ai seguenti livelli:

Dow Jones

39.872

Nasdaq C.

16.832

S&P500

5.321,4.

La tendenza di breve termine è rialzista: nuovi ribassi con chiusure settimanali inferiori ai seguenti livelli

Dow Jones

39.370

Nasdaq C.

16.300

S&P500

5.192.

Vedremo cosa accadrà nei prossimi giorni. Per il momento, nonsotante qualche eccesso di brevissimo, non si ravvisano i prodromi di un ribasso, anzi, da questo momento in poi si potrebbe accelerare ulteriormente.

Lettura consigliata

2 macchine da scrivere vintage che si vendono anche a 1.000 euro. Tu le hai?

Consigliati per te

Iscriviti per ricevere aggiornamenti sui commenti
Notificami
guest
0 Commenti
Inline Feedbacks
View all comments
0
Commenta ora l'articolox