Il rialzo a Wall Street è finito? Cosa fare con Amazon, Apple e Tesla?

Wall Street

I mercati americani nei giorni scorsi hanno raggiunto delle importanti resistenze di breve. Complice qualche trimestrale in chiaroscuro, e l’occasione si è rivelata propizia per scaricare gli oscillatori che avevano raggiunto un forte livello di ipercomprato.

Dopo 2 giorni consecutivi di debolezza, è d’uopo chiedersi se il rialzo a Wall Street è finito, oppure, se si è pronti per ripartire spediti verso le successive resistenze.

Procediamo per gradi.

Gli indici azionari hanno chiuso il 27 ottobre ai seguenti prezzi:

Dow Jones

32.033,28

Nasdaq C.

10.792,68

S&P 500

3.807,30.

Come valutare questa ulteriore chiusura di contrattazione?

Il setup del 17 ottobre probabilmente ha riportato sintonia fra grafico e previsione annuale

Il rialzo quindi, potrebbe continuare fino a dicembre.

Come mantenere il polso della situazione

Dow Jones

Tendenza rialzista di brevissimo fino a quando non si assisterà a una chiusura giornaliera inferiore a 31.423. Ribassi duraturi solo con la chiusura di questa  settimana inferiore a 29.997.

Nasdaq C.

Tendenza ribassista di brevissimo fino a quando non si assisterà a una chiusura giornaliera superiore a 10.998. Ribassi duraturi solo con la chiusura di questa settimana inferiore a 10.542.

S&P 500

Tendenza rialzista di brevissimo fino a quando non si assisterà a una chiusura giornaliera inferiore a 3.799. Ribassi duraturi solo con la chiusura di questa settimana inferiore a 3.638.

I listini americani iniziano a seguire tendenze diverse. Oggi è fondamentale per capire cosa potrebbe accadere da settimana prossima.

Il rialzo a Wall Street è finito?

Per il momento quello in corso è un mero ritracciamento tecnico. Gli oscillatori infatti continuano a rimanere girati al rialzo.

Cosa fare dal punto di vista grafico nel breve termine con Amazon, Apple e Tesla?

Amazon, ultimo prezzo a 110,96.

Fino a quando non si assisterà a una chiusura settimanale inferiore  ai 110 dollari, le probabilità che la salita possa continuare rimarranno alte.

Apple, ultimo prezzo a 114,80.

Fino a quando non si assisterà a una chiusura settimanale inferiore  ai 140,27 dollari, le probabilità che la salita possa continuare rimarranno alte.

Tesla, ultimo prezzo a 225,09.

Fino a quando non si assisterà a una chiusura settimanale inferiore  ai 198 dollari, le probabilità che la salita possa continuare rimarranno alte.

Si invita a leggere attentamente le Avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore, consultabili QUI»

Consigliati per te