Il migliore concime naturale per le piante si prepara con un ingrediente inaspettato

Le piante sono meravigliose e tutti amano averle nelle proprie case. Molte persone però hanno problemi a farle fiorire e a mantenerle in salute. Per garantire loro una crescita duratura, infatti, possiamo usare dei concimi acquistabili in commercio oppure realizzarli in casa. Quello che in pochi sanno è che il migliore concime naturale per le piante si prepara con un ingrediente inaspettato: stiamo parlando della cenere.

Perché la cenere?

La cenere che deriva del legno bruciato è un eccellente fertilizzante concentrato. Infatti, la cenere è ricca di minerali naturali come potassio, calcio e magnesio che gioveranno alle nostre piante. Oltretutto la cenere, non solo favorisce la nascita dei fiori delle nostre piante, ma permette anche di tenere lontane le lumache. Proprio perché concentrato, però, se ne consigliano quantità molto piccole per evitare spiacevoli soprese. Il migliore concime naturale per le piante si prepara con un ingrediente inaspettato: vediamo come usarlo.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
Aloe Vera Slim, il nuovo integratore che fa perdere peso in pochi giorni

SCOPRI IL PREZZO

Aloe Vera

Come realizzarlo

Possiamo usare la cenere come concime in due modi. Per il primo modo, è importante raccoglierlo e setacciarlo. Dopo aver diviso la parte più consistente da quella più fine, possiamo cospargere con la parte più fine il terriccio della nostra pianta. Questa operazione dev’essere fatta dopo aver annaffiato la nostra pianta e non prima. La parte più grossolana della cenere, invece, possiamo interrarla leggermente nel terriccio della pianta. Per il secondo metodo, invece prendiamo della cenere derivante dal legno bruciato e la mischiamo a dell’acqua. Dopo averla mescolata, otterremo un liquido di color grigio scuro con il quale possiamo irrigare la nostra pianta una volta al mese.

Anche contro le lumache

Come detto in precedenza, oltre ad essere un efficace concime, la cenere è utile contro le lumache. Esse, infatti, sono in grado di danneggiare le nostre piante, specialmente quelle dell’orto delle quali sono ghiotte. Inoltre, le lumache sono molto voraci e si nutrono di foglie e fiori delle piante rovinandole. Per questo motivo, possiamo usare proprio la cenere per tenerle lontane. Cospargere il terreno ai piedi delle nostre piante con la cenere terrà a debita distanza le lumache e potremo in questo modo risolvere il problema.

Approfondimento

I fondi del caffè sono un buon concime per tutte le piante?

Consigliati per te