Il Fisco ha trovato il modo per prevedere se e quanto evadi le tasse! Ecco come

Presto sarà impossibile evadere il Fisco, ecco la novità, ma prima, un pò di contesto.

Il Fisco ha trovato il modo per prevedere se e quanto evadi le tasse! Ecco come.

La tecnologia fa passi da giganti. È quasi difficile stare dietro a tutte le novità introdotte dalle incredibili innovazioni di quest’epoca. Si pensi ad esempio all’Intelligenza Artificiale (AI). Tutti ne abbiamo sentito parlare almeno una volta nella vita. Con il termine ci si riferisce a dispositivi hardware o software in grado di svolgere funzioni che in precedenza erano prerogativa dell’intelligenza umana. Ecco, mentre tutti abbiamo sentito almeno una volta nella vita di Intelligenza Artificiale, pochi di noi riescono a tenere il passo con le innumerevoli applicazioni che questa tecnologia ha acquisito nel tempo.

Negli ultimi anni si è pensato anche a come l’AI possa aiutare a rendere la Pubblica Amministrazione più efficiente. Infatti, grazie ad una tecnologia nota col termine machine learning, una volta programmate, le macchine dotate di Intelligenza Artificiale, sarebbero in grado di migliorarsi autonomamente, apprendendo nuove funzioni e imparando a svolgere sempre nuovi compiti. Questa particolare abilità consente alle macchine anche di prevedere le nostre abitudini di comportamento. Per intenderci, è questa l’abilità che consente a YouTube di consigliarci il prossimo video, o a Zalando di individuare i capi che potrebbero essere di nostro gradimento.

Il Fisco ha trovato il modo per prevedere se e quanto evadi le tasse

Una simile capacità, sarebbe in grado anche di prevedere un comportamento illecito. Ed è per questo che si pensa di applicare questa tecnologia anche per stanare gli evasori fiscali.

Attualmente, in Italia sarebbe in sperimentazione uno strumento in grado di intercettare schemi di relazioni a rischio all’interno del sistema fiscale. In parole semplici? I computer sarebbero in grado di incrociare autonomamente i dati fiscali degli italiani, scoprendo relazioni tra contribuenti, confrontandoli con i dati degli accertamenti e via dicendo. In questo modo, il computer sarebbe in grado di assegnare a ciascun contribuente un voto che rappresenta quantitativamente la propensione dello stesso ad evadere le tasse.

Tutto questo sarebbe possibile ancor prima che il contribuente compili il 730.

Scopri invece un modo legale per pagare meno imposte.

Condividi
Gino Di Tacco
Pubblicato da
Gino Di Tacco
Tags fisco

ProiezionidiBorsa.it usa cookies propri e di terze parti per personalizzare contenuti ed annunci, per fornire funzionalità dei social media e per analizzare il traffico. Per saperne di più leggi la nostra Privacy Policy.

Dettagli