I tanti modi simpatici che ha il cane per dirci che vuol giocare con noi e che non ci vuol mangiare 

Ci sono solo due specie di mammiferi che giocano sempre, cioè da quando sono piccoli fino all’età extra adulta. E questi sono l’uomo e il cane che ci invita a giocare attraverso dei gesti caratteristici. Ecco quali sono i tanti modi simpatici che ha il cane per dirci che vuol giocare con noi e che non ci vuol mangiare.

Due mammiferi speciali

Non a caso il cane e l’uomo sono mammiferi, perché imparano a divertirsi fin da piccoli. Ma mentre gli altri una volta diventati adulti smettono di giocare, il cane e l’uomo continuano fino all’ultimo respiro di vita.

Sapendo il cane di trovare nell’uomo un ottimo alleato per i suoi giochi, allora spesso lo invita a questa giocosa complicità. Il problema è che l’uomo non ha ancora capito come il cane lo solleciti al gioco.

La posizione della sfinge

Una caratteristica posizione e anche la più nota che il cane assume per invitare al gioco, è quella della “sfinge”. Si chiama così perché ricorda molto la figura delle sfingi dell’antico Egitto.

Il cane ci si piazza davanti, con le gambe posteriori ben ritte e invece il petto che quasi tocca terra, e con le zampe allungate in avanti sul pavimento. Può sollecitarci abbaiando un po’ e facendo come per uscire. Sta a noi capire che desidera che lo seguiamo, forse per un “guardia e ladri”.

I tanti modi simpatici che ha il cane per dirci che vuol giocare con noi e che non ci vuol mangiare

Un’altra posizione per invitare al gioco è quella del “sorriso”. Non ha niente a che vedere col nostro gesto di sorridere, ma si chiama così, perché ci assomiglia molto.

Il cane ci guarda e distanzia un po’ le labbra fin sugli occhi, proprio come facciamo noi quando disegniamo la bocca di un clown. Il cane però non mostra i denti o almeno cerca di non farlo.

Qualcuno quando vede il cane fare questo gesto, pensa che sia un cane aggressivo. In effetti il cane quando ha paura e vuole difendersi ringhia e distanzia le labbra per mostrare i denti, soprattutto i canini. Ma questa è un’altra cosa.

Altre espressioni

Il cane ci può invitare al gioco anche alzando la zampa e riportandola a terra come nel gesto di scavare. Può anche andare a prendere un oggetto e portarcelo per vedere se lo prendiamo.

Il cane come l’uomo è un gran giocherellone ed è forse per questo che vanno spesso d’accordo.

Questi sono i cani che sono pochi propensi a mordere.

Consigliati per te