I pirati esistono ancora?

La fantasia di ogni bambino si è persa nelle storie di Peter Pan o l’Isola del tesoro, o guardando film come Pirati dei Caraibi. Comunemente si pensa che la pirateria sia stata debellata, che appartenga al passato. Purtroppo non è così: i pirati esistono ancora e non hanno una benda sull’occhio, una gamba di legno e un cappello pieno di piume.

Paesi e mari dove esiste ancora la pirateria

Ci sono zone del mondo dove tutt’oggi la pirateria è molto praticata ed è un effettivo pericolo.

I mari di Singapore, della Malesia e dell’India, tutta la zona del Corno d’Africa e della Somalia, poi il mare della Nigeria e infine i Caraibi. Sembra paradossale, ma nei Caraibi ci sono ancora episodi di pirateria a danno di lussuosi yacht. Nella maggior parte dei casi la pirateria di oggi cerca di dirottare grandi navi mercantili, magari petroliere e poi prendere in ostaggio l’equipaggio.

Il rapimento per ottenere il riscatto è uno dei principali obbiettivi dei pirati. Un film molto interessante a riguardo è Captain Phillips di Paul Greengrass, lo si può vedere su Netflix.

Motivazioni

I pirati di oggi sono una di quelle parti oscure del terzo Mondo, di cui non si parla spesso.
Sono disperati che si danno alla criminalità per fuggire da situazioni di forte indigenza.

Non sono guerrieri coraggiosi, avventurieri pronti all’arrembaggio, che nascondono tesori su isole deserte. I pirati oggi non hanno niente di così romantico e forse, in realtà, non l’hanno mai avuto. Difatti si ha spesso un’idea totalmente errata di ciò che è stata la pirateria, anche del passato, basti pensare alla pirateria saracena. I governi, come è sempre è stato, tardano a reagire in materia. Sarà perché è difficile infiltrarsi oltre i margini di questo mondo dei consumi, penetrare nella povertà nascosta, dove questo fenomeno nasce. Sarà forse perché i danni che la pirateria causa, non sono così ingenti da portare a una risposta compatta e coesa. E forse sarà perché c’è sempre una trama di interessi troppo ingarbugliata. Una cosa è certa: i pirati esistono ancora.

Consigliati per te