I contributi statali non saranno sufficienti per il sostentamento in età pensionabile

Gli italiani hanno un altro diavolo per capello. I contributi statali non saranno sufficienti per il sostentamento in età pensionabile. Schroders ha intervistato 23mila persone in 32 paesi nel mondo. I dati raccolti sono stati pubblicati nello Schroders Global Investor Study 2020. Purtroppo, è emerso un dato preoccupante: il 60% degli investitori italiani ha manifestato la paura che lo Stato non sarà più in grado di elargire contributi per il sostentamento in età pensionabile. Questa paura serpeggia in primis tra i nostri concittadini rispetto ad altre realtà mondiali.

Tenore di vita

Il 31% degli investitori ha paura che una volta in pensione non potrà avere lo stesso stile di vita. Di conseguenza, chi ha più soldi, già oggi pensa al suo futuro da pensionati. Mettere qualche spicciolo da parte per ritrovarsi qualcosa quando smetterà di lavorare. Tra gli intervistati è emerso un dato: i lavoratori accantonano in media il 13% delle proprie entrate. Con i tempi di crisi, anche i ricchi piangono. Vacanze, automobili non sono ai primi posti. Infatti le spese voluttuarie hanno subito un forte decremento rispetto al passato.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
Acquista lo smartwatch XW 6.0 con il 70% di sconto

Scopri ora l'offerta

Smartwatch

Cattiva informazione

Gli investitori vorrebbero informazioni più dettagliate per migliorare la pianificazione finanziaria ai fini della pensione. Purtroppo non sempre c’è una precisa chiarezza su come accedere e abbracciare soluzioni integrative.

Cosa preoccupa

Il Governo attua continui cambiamenti normativi. Perciò gli investitori italiani si sentono spaesati e non accantonano risparmi specifici per il fondo pensione. Gli italiani non hanno contezza delle opzioni a disposizione per arricchire il reddito in età pensionistica. Un quadro nebuloso che accresce la disaffezione. Eppure gli investitori hanno maggiore consapevolezza a programmare in modo più mirato l’accantonamento e l’investimento dei risparmi ai fini della pensione.

Il peso dell’incertezza

I pensionati scelgono di incanalare i loro redditi disponibili verso gli accantonamenti per la pensione. Purtroppo la consapevolezza di non poter fare la vita di sempre con la pensione pesa. Visto che i contributi statali non saranno sufficienti per il sostentamento in età pensionabile una soluzione alternativa va trovata fin da subito.

Consigliati per te