Halloween in Italia in 5 borghi da visitare nel weekend e per il ponte

corinaldo

Il prossimo lunedì sarà finalmente Halloween, una festa attesa soprattutto dai piccini, ma anche da qualche adulto. Oltre agli spaventosi travestimenti e al classico “dolcetto o scherzetto”, molti potrebbero pensare di organizzare una gita fuori porta. Il Ponte di Ognissanti, infatti, potrebbe regalare qualche giorno in più da spendere con la propria famiglia.

I luoghi che rispettano e fanno onore alla festa più terrificante dell’anno sono tanti, anche nel nostro Paese. Tra castelli cupi, musei dedicati e feste a tema, potremmo passare Halloween in Italia in 5 borghi da visitare ricchi di suggestività.

Come e dove nasce realmente Halloween

Se finora abbiamo sempre sostenuto che fosse un’invenzione americana, allora dovremmo ricrederci. Halloween è una ricorrenza certamente sentita negli USA, ma i veri ideatori furono gli europei. Nello specifico, si tratta degli irlandesi. Si pensa che la festa abbia origini celtiche e abbia a che fare con l’antico Capodanno della tradizione, il festival di Samhain.

L’usanza dei travestimenti nacque dalla paura degli abitanti di imbattersi in fantasmi e demoni che avrebbero condotto nell’aldilà. All’inizio, per le decorazioni sembrava si scegliessero perlopiù rape e patate. Solo successivamente, nella lontana America, si iniziarono a utilizzare le zucche, che sono tuttora uno dei simboli.

Passare Halloween in Italia in 5 borghi da visitare dai tratti peculiari

Ci sono luoghi in cui si entra completamente nella magica atmosfera di Halloween. Uno di questi è Triora, in provincia di Imperia. Il Paese delle Streghe in questi giorni si trasforma. Le strette stradine che portano fino al centro storico e i negozi a tema contribuiscono a creare il tipico paesaggio spettrale. Qui possiamo visitare il Museo Etnografico della Stregoneria o mettere piede alla Cabotina, il casolare dove si dice vivessero delle streghe. Inoltre, fino all’1 novembre, si può partecipare a un vivace spettacolo di danze, mercatini e attività interessanti organizzati per le vie del paese.

Scendendo un po’ più in giù si può visitare il bellissimo borgo di Lari, nel pisano. Immerso nelle colline toscane, deve le sue origini al lontano Medioevo, come testimoniano le particolari abitazioni e i caratteristici vicoletti. L’evento che ci interessa è “Brividi al Castello dei Vicari”, che si svolge annualmente nella fortezza locale. Per l’occasione, l’edificio si anima di strani personaggi e percorsi da affrontare con tutta la famiglia.

Altrettanto terrificante è l’esperienza che si può vivere alla Rocca Sanvitale. Questo castello nel borgo emiliano di Fontanellato si dice sia sede di ben due fantasmi di donne. Anche quest’anno, dal 28 al 31 ottobre si potrà partecipare ad eventi interessanti studiati per grandi e piccoli. Il tutto nell’atmosfera cupa e ricca di suspense che regalano le mura della fortezza.

La capitale della Festa delle Streghe

Alla lista non poteva mancare nemmeno Corinaldo, considerato la capitale italiana della Festa delle Streghe. Situato nell’anconetano, si contraddistingue per i forti tratti medievali e rinascimentali. Fino al 31 ottobre sarà possibile provare le attrazioni a tema che vivacizzano le serate e partecipare a concerti e spettacoli con danze.

Chi è in ritardo per i festeggiamenti potrebbe recarsi invece a Orsara di Puglia. Qui le sorprese si riservano per l’1 novembre, quando si celebra la tradizionale festa di “Fucacoste e Cocce priatorije”. Durante quest’antica usanza le famiglie locali allestiscono falò davanti ai quali condividere buon cibo. I turisti potranno allettarsi con spettacoli itineranti offerti dagli artisti di strada e partecipare a concerti vari.

Eventi e curiosità in programma

Oltre ai borghi curiosi da visitare al volo, sono tantissimi i modi alternativi per passare un Halloween 2022 da ricordare. Le famiglie, per esempio, potrebbero fare un salto a Magicland, il parco di Valmontone che offre spettacoli e divertimento a tema. Da segnare sull’agenda anche l’appuntamento a Cinecittà World, che attende con strabilianti attrazioni in stile rigorosamente horror.

Anche Gardaland non poteva mancare tra le possibili alternative. Ma sarà meglio affrettarsi, in quanto sembrerebbero rimasti pochissimi biglietti disponibili per il party di lunedì sera. Infine, c’è spazio anche per i fan di Harry Potter. Dal 29 al 31 ottobre si potrà infatti salire sull’Hogwarts Express. Il celebre treno partirà da Genova e offrirà un’esperienza unica agli appassionati delle avventure del giovane mago.

Si invita a leggere attentamente le Avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore, consultabili QUI»

Consigliati per te