Famiglie con figli maggiorenni hanno diritto agli assegni familiari?

In questo articolo approfondiremo alcuni aspetti degli assegni familiari. Capiremo cosa sono e chi ne ha diritto. Scopriremo anche l’età di cessazione del sussidio e cercheremo di capire se famiglie con figli maggiorenni hanno diritto agli assegni familiari. Ricordiamo che l’assegno per il nucleo familiare è una prestazione economica che l’INPS paga alle famiglie che rientrano in determinati parametri. L’accesso agli ANF dipende dal numero di componenti della famiglia, dal loro reddito e da eventuali situazioni specifiche. L’obbiettivo del sussidio è integrare il reddito delle famiglie numerose, aiutandole nelle spese di sussistenza. In un recente articolo, la redazione di ProiezionidiBorsa ha informato sul diritto agli assegni familiari anche per i single. Oggi risponderemo alla domanda: famiglie con figli maggiorenni hanno diritto agli assegni familiari?

Le famiglie numerose ed i relativi diritti

Gli assegni familiari sono benefici garantiti alle famiglie con figli minorenni. Per questo motivo normalmente cessano con il compimento della maggiore età. Esistono però due casi in cui l’INPS paga gli assegni familiari anche per i figli maggiorenni. Il primo caso è relativo alle persone disabili prive di un reddito che mantengono il diritto indipendentemente dall’età. Il secondo caso, invece, interessa le famiglie numerose. La legge, infatti, estende gli ANF per figli maggiorenni anche ai nuclei familiari formati da almeno 4 figli di età inferiore ai 26 anni. In questo caso, possono far parte del nucleo familiare, al pari dei figli minori, anche i figli apprendisti o studenti di età compresa tra i 18 ed i 21 compiuti. In altre parole, concorrono alla determinazione di famiglia numerosa i figli fino a 26 anni.  L’estensione del diritto all’assegno vale però solo per i figli entro i 21 anni di età.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
XW 6.0, lo smartwatch di ultima generazione ad un prezzo incredibile.

SCOPRI DI PIU’

Smartwatch

Famiglie con figli maggiorenni hanno diritto agli assegni familiari?

Abbiamo visto che le famiglie numerose con figli maggiorenni hanno accesso agli assegni familiari. Almeno fino ai 21 anni di età o se disabili. L’INPS determina gli assegni senza considerare il carico fiscale, né la convivenza, né lo stato civile o la qualifica. Sono requisiti sufficienti solo lo stato di figlio o equiparato, l’età e l’eventuale disabilità. Per le famiglie numerose, i destinatari dell’assegno saranno quindi i figli fino a 21 anni se non coniugati. Se questi ultimi percepiscono un reddito, questo sarà considerato nel reddito del nucleo familiare. Modificando quindi il diritto al sussidio ed il suo importo. Le famiglie interessate all’estensione degli assegni familiari, dovranno presentare apposita richiesta tramite il sito dell’INPS. L’Istituto verificherà le dichiarazioni rese e comunicherà ai richiedenti l’avvenuto aggiornamento del diritto ed il nuovo importo dell’assegno. L’Ente erogherà, quindi, il sussidio tramite bonifico bancario o postale.

Consigliati per te