Ecco quanto tempo ci vuole per perdere 10 kg e dimagrire senza procurare danni alla salute

Si avvicina il momento della prova costume e aumentano anche le ansie legate ai chili di troppo che si sono accumulati sul corpo durante l’inverno. Certamente la chiusura delle palestre e dei centri sportivi a causa della pandemia ha negato a molti la possibilità di seguire un costante allenamento. Inoltre, il maggior tempo trascorso in casa al lavoro ha spesso indotto a condotte alimentari più sregolate. Il risultato è qualche rotolino in più e l’ago della bilancia spostato più a destra. Grazie al bel tempo molti stanno ricominciando ad allenarsi all’aperto e a recuperare la forma persa. Ma quanto tempo ci vuole per perdere 10 kg e dimagrire senza procurare danni alla salute?

Quali obiettivi fissare

I chili di troppo rappresentano un problema piuttosto diffuso nella popolazione. In alcuni casi si tratta di situazioni morbigene vere e proprie che richiedono sempre l’intervento e la consulenza di professionisti. Per capire se si è in sovrappeso, abbiamo elencato alcuni parametri che si possono facilmente calcolare per ottenere l’Indice di Massa Corporea. I dettagli sono consultabili nell’articolo “Con quanti chili in più si può capire se una persona è in sovrappeso”.

INVESTI NEL MERCATO IMMOBILIARE CON UN RENDIMENTO DEL 14,25%
Puoi partire da soli 500 euro!

SCOPRI DI PIÙ

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
Aloe Vera Slim, l'integratore naturale che ti fa perdere peso velocemente

SCOPRI IL PREZZO

Spirulina

Esistono diverse tipologie di diete e di allenamenti da seguire per raggiungere il peso ideale. Diete e allenamenti che devono essere prescritti da professionisti del settore. Perdere 10 chili non è impresa da poco e l’idea di affrontare una dieta ipocalorica difficilmente riempie di entusiasmo. Tuttavia, i risultati che si ottengono con il tempo e la costanza ripagano ampiamente dei grandi sacrifici che ciascuno fa a tavola e in palestra. Il sovrappeso non riguarda una questione meramente estetica. Al contrario, i chili di troppo spesso vanno eliminati per garantirsi uno stato di salute ottimale. Per fare ciò ci si deve porre essenzialmente due obiettivi: interrompere l’azione di deposito adiposo e intaccare le riserve di grasso allo scopo di ricavarne energia.

Ecco quanto tempo ci vuole per perdere 10 kg e dimagrire senza procurare danni alla salute

Il tempo che occorre per operare una riduzione di peso dipende molto dalla drasticità della dieta e del regime che si sceglie. A tal proposito è bene ricordare che per perdere peso è bene sempre affidarsi agli esperti di nutrizione e alimentazione evitando i rimedi fai-da-te. Ciò perché un calo ponderale irregolare potrebbe produrre degli effetti negativi sull’intero organismo. La perdita di peso è consigliabile che avvenga per gradi e non in maniera drastica e repentina. Ecco perché potrebbe essere utile stabilire un piano di dimagrimento progressivo. Seguendo una dieta sana ed equilibrata, nella generalità dei casi, si possono perdere 10 chili nell’arco di 10-20 settimane.

Ecco quanto tempo ci vuole per perdere 10 kg e dimagrire senza procurare danni alla salute. In questa maniera si potrà raggiungere l’obiettivo senza rischiare il famoso effetto yo-yo senza intaccare lo stile di vita. Una dieta per la perdita dei chili di troppo può rappresentare una importante occasione per migliorare o acquisire una corretta educazione alimentare.

Approfondimento

L’irresistibile ricetta della frittata proteica senza uova per gustare un piatto ricco e salutare

(Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo, consultabili QUI»)

Consigliati per te