Ecco quali sono i dettagli importanti per uno zaino scolastico e come risparmiare sull’acquisto

Manca poco all’apertura delle porte della scuola. Un ritorno che quest’anno sarà ancor più emozionante considerando il lungo periodo di didattica a distanza. Tra ansia, paura, emozione e anche gioia, tutti si stanno attrezzando per il rientro. È tempo di compere ma non bisogna lasciarsi trascinare troppo dall’entusiasmo, piuttosto facciamo le dovute valutazioni.

Ecco quali sono i dettagli importanti per uno zaino scolastico e come risparmiare sull’acquisto

Senza ombra di dubbio lo zaino è l’elemento a cui tutti tengono di più, bambini e ragazzi. Ed è anche una delle maggiori spese da affrontare. Soprattutto quando i figli vogliono seguire le mode del momento.

Prestiti 2021

Ecco le Convenzioni, ma non tutti rientrano, perchè?

Verifica subito se rientri

30 - 5051 - 6566+

Clicca sull'età

Prestiti 2021

Ecco le Convenzioni, ma non tutti rientrano, perchè?

Verifica subito se rientri

30 - 50

51 - 65

66+

Clicca sull'età

Prima ancora che l’estetica è necessario però valutarne la comodità e la praticità. È importante che non sia né troppo grande né troppo piccolo, a seconda dell’età.

Anche la capienza è fondamentale, a volte zaini molto carini diventano praticamente inutilizzabili per la scuola tanto sono piccoli. Tanto più alto è il grado di scuola, tanto più sarà necessario uno zaino con maggiore spazio. Nel comprarlo a un ragazzo del liceo, ad esempio, si dovrà tenere in considerazione che dovrà trasportarvi non di rado almeno un dizionario.

L’occhio deve essere bene attento poi a valutare i materiali, a constatarne la resistenza. Negli zaini di tela occorre assicurarsi che siano ben rinforzati. Inoltre, se sarà usato per tragitti a piedi, è consigliabile che sia impermeabile. Allo stesso tempo deve essere un tessuto facile da disinfettare e da lavare dato l’attuale momento storico.

Altro aspetto da non tralasciare nello zaino è la cura delle cuciture, quelle che appaiono già poco convincenti cederanno sotto il peso dei libri. Assicurarsi inoltre che vi sia qualche tasca per riporvi la merenda, la paghetta, il cellulare e il lettore mp3. Ultimo ma non certo meno importante, accertarsi che sia comodo da trasportare e che non possa danneggiare la schiena.

Non comprare in modo frettoloso

Prima di tutto bisogna fissare un budget e renderne partecipi anche i propri figli. Il budget non deve essere né troppo alto né troppo basso. In quest’ultimo caso infatti rischieremmo di portare a casa un qualcosa di davvero scadente e poco funzionale.

Mai comprarlo con troppo anticipo e nel primo posto. Confrontiamo le offerte dei negozi ma anche quelle di internet. Guardiamo anche nei supermercati e soprattutto nei negozi della grande distribuzione, potremmo trovare prezzi più convenienti.

Se lo zaino desiderato dai figli supera di molto il budget valutarne altri, ma sempre con loro. È giusto che, tra quelli rientranti nel budget e con le caratteristiche adatte, il lato estetico rimanga una loro prerogativa. Al contrario li renderemmo scontenti e insicuri, ed è giusto che comincino invece con il massimo entusiasmo. Ecco dunque quali sono i dettagli importanti per uno zaino scolastico e come risparmiare sull’acquisto.

Consigliati per te