Ecco quale vegetale piantare nell’orto a gennaio per fare il pieno di fibre, vitamine e minerali

Chi possiede un orto o un giardino, sa benissimo che anche in inverno c’è sempre qualcosa da fare.

Seminare, trapiantare, proteggere le piante dal freddo, concimare e potare. Insomma, un lavoro continuo che non termina con l’arrivo delle basse temperature.

Anche durante i mesi molto freddi l’orto non riposa mai. Infatti, sono molte le piante resistenti che non temono il freddo e che proprio in inverno possono essere facilmente coltivate.

Ad esempio, per una salvia sempre sana e rigogliosa anche in inverno bastano queste semplici astuzie.

Ecco quale vegetale piantare nell’orto a gennaio per fare il pieno di fibre, vitamine e minerali

Mancano ancora alcuni mesi all’arrivo della primavera, ma già nel nostro orto possiamo cominciare a seminare alcuni vegetali. Aglio, cipolla, fave, melanzane, ecc.

Non dimentichiamo questo tubero commestibile molto apprezzato e spesso presente sulle tavole degli italiani.

Naturalmente parliamo della patata. Un vegetale originario del Sud America ma che ormai è coltivato in tutto il Mondo.

Il periodo di coltivazione varia molto in base al clima. Infatti, nelle zone del Centro Nord il momento più adatto sarebbe quello tra febbraio e giugno. Mentre nelle zone più calde si comincia a gennaio. Insomma, la temperatura deve superare i 10 gradi.

I tuberi di patata devo essere inseriti nel terreno ad una profondità di circa 10 centimetri, mentre le file dovranno distanziarsi di circa 70 centimetri.

La patata ha bisogno di un terreno lavorato, concimato e ben drenato, per evitare i ristagni di acqua che potrebbero far marcire le radici.

La concimazione svolge un ruolo cruciale. Per far crescere la pianta e garantire una buona formazione dei tuberi, abbiamo bisogno di un fertilizzante a base di potassio, azoto e fosforo.

Per concimare possiamo utilizzare l’humus di lombrico, il letame maturo bovino o equino, il compost e la cenere di legna.

Se piantiamo le patate nel nostro orto, facciamo attenzione ai parassiti. Infatti, la pianta potrebbe essere attaccata da afidi e pidocchi.

Le proprietà di questo tubero

Le patate hanno delle importanti proprietà nutritive. Sono ricche di fibre alimentari che proteggerebbero la salute dell’intestino e aiuterebbero a controllare l’assorbimento di colesterolo e zuccheri.

Molto importante è la presenza della vitamina C, che aiuterebbe ad aumentare le difese e la vitamina B che promuoverebbe il buon funzionamento del metabolismo. Quindi, ecco quale vegetale piantare nell’orto a gennaio per fare il pieno di fibre, vitamine e minerali. Fondamentale è anche la presenza del potassio che aiuterebbe la salute del cuore.

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo i comportamenti dei nostri lettori nei confronti di utensili presenti in casa o in giardino. Per questo motivo si raccomanda di utilizzare la massima cautela ed attenzione con attrezzi per la casa e il giardino per evitare di creare spiacevoli incidenti. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore consultabili QUI»)

Consigliati per te