Ecco perché tutti stanno mettendo una vecchia federa nelle piante prima di andare in vacanza

Prendersi cura delle piante in casa o in giardino è un modo per scaricare lo stress e cacciare via le energie negative. Abbiamo lavorato tutto l’anno per farle crescere sane e rigogliose, ma ora che siamo in procinto di partire, non sappiamo a chi affidarle.

Il Team di ProiezionidiBorsa, come sempre, è pronto per aiutare i suoi Lettori, fornendo consigli utili ed efficaci per risolvere i problemi quotidiani.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
Aloe Vera Slim, l'integratore naturale che ti fa perdere peso velocemente

SCOPRI IL PREZZO

Spirulina

Ecco perché tutti stanno mettendo una vecchia federa nelle piante prima di andare in vacanza

Se decidiamo di stare via solo per qualche giorno, sarà sufficiente innaffiare le nostre piante molto bene prima di partire. Ma se invece la nostra vacanze si protrae per qualche settimana, allora dobbiamo trovare assolutamente un’altra soluzione.

Se non abbiamo una persona di fiducia, che può occuparsi delle innaffiature, ecco che basta una vecchia federa consumata per prendersi cura delle piante mentre siamo in vacanza.

Un trucco geniale e molto semplice che ci permette di recuperare dei materiali di scarto. Infatti oltre ad una federa, abbiamo bisogno anche di una bottiglia di plastica.

Cominciamo a tagliare delle strisce di stoffa, lunghe all’incirca 5/6 centimetri. Posizioniamo una bottiglia di plastica vicino ad ogni vaso, ad un’altezza superiore, rispetto alla pianta.

Prendiamo un’estremità della stoffa e immergiamola della bottiglia piana di acqua. L’altra estremità andrà interrata nel vaso.

Qualche piccola accortezza prima di partire

In pochissimo tempo e a costo zero, abbiamo creato un innaffiatoio fai da te. Quindi ecco perché tutti stanno mettendo una vecchia federa nelle piante prima di andare in vacanza.

Prima di partire, però, ricordiamoci di avvicinare le piante, in modo da aumentare la loro umidità. Non chiudiamo totalmente le tapparelle di casa, ma lasciamo filtrare un po’ di luce.

Se invece le piante sono posizionate sul balcone, spostiamole in una zona di ombra, per evitare che il sole bruci le foglie.

(Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo, consultabili QUI»)

Consigliati per te