Ecco l’ortaggio da piantare oggi per ottenere vitamine e una pelle più bella

In ogni stagione chi fa l’ortolano deve tenere conto di cose diverse. Deve sapere quali sono le verdure di stagione, per poter aggiungere qualcosa alle coltivazioni. Deve anche sapere se ci sono dei lavori che deve per tutelare gli ortaggi. Insomma, coltivare un orto è qualcosa di molto dinamico, da non sottovalutare.

Oggi cerchiamo di dare qualche consiglio utile, indicando un ortaggio da piantare il prima possibile. Si tratta di un alimento molto amato, che garantirà tanto gusto alle nostre cene e ci potrebbe anche garantire qualche nutriente utile. Ecco, quindi, l’ortaggio da piantare oggi per ottenere vitamine e una pelle più bella.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
Aloe Vera Slim, l'integratore naturale che ti fa perdere peso velocemente

SCOPRI IL PREZZO

Aloe Vera Slim

L’eccezionale alimento

Consigliamo a tutti i lettori di piantare degli spinaci nell’orto. Si tratta di un ortaggio molto conosciuto in tutta Europa. Lo spinacio è infatti una delle verdure coltivate da più tempo nel Vecchio Continente. Probabilmente la loro coltivazione ha avuto origine in Persia, attorno all’anno zero. Successivamente, nell’anno 1000 circa, è arrivato anche nei Paesi europei, tra cui l’Italia.

Si tratta, insomma, di una verdura dalla storia antica e che fa parte della tradizione culinaria del nostro continente. Vediamo quindi perché dovremmo aggiungere al nostro orto un po’ di spinaci.

Innanzitutto, come ben sappiamo, sono eccellenti in molte ricette, sia crudi che cotti. Il loro gusto varia molto a seconda del modo in cui vengono cucinati, per cui sono anche verdure versatili.

Ecco l’ortaggio da piantare oggi per ottenere vitamine e una pelle più bella

Il secondo motivo per cui piantare spinaci è una buona idea è dovuto al fatto che potrebbero essere un alimento sano. Secondo la fondazione Humanitas, infatti, contengono una varietà di sostanze utili all’organismo. Innanzitutto, sono ricchi di vitamine, tra cui la A. Essa aiuta a tutelare la vista, le ossa, e il sistema immunitario.

Gli spinaci contengono inoltre la vitamina C, che è un buon antiossidante. Essa, infatti, potrebbe contrastare l’azione delle molecole dette radicali liberi e quindi potrebbe aiutare contro l’invecchiamento delle cellule. Questa vitamina, poi, aiuta la sintesi del collagene, che è una proteina che sostiene molti tessuti del nostro corpo, tra cui la pelle.

Gli spinaci contengono inoltre vitamina A e K, che aiutano rispettivamente la salute delle ossa e del metabolismo. Inoltre, queste verdure sono delle buone fonti di ferro, oltre a minerali come potassio, zinco, e rame.

Facciamo attenzione, però, perché gli spinaci contengono anche due sostanze potenzialmente dannose, come l’acido ossalico, che potrebbe esporre a maggior rischio calcoli. Contiene, inoltre, goitrogeni, che potrebbero dare problemi di tiroide. Insomma, come al solito prima di comporre la nostra dieta è fondamentale rivolgersi al medico, così da bilanciare i pro ed i contro di ciascun alimento.

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo i comportamenti dei nostri lettori nei confronti di utensili presenti in casa o in giardino. Per questo motivo si raccomanda di utilizzare la massima cautela ed attenzione con attrezzi per la casa e il giardino per evitare di creare spiacevoli incidenti. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riportate QUI»)

Consigliati per te