Ecco l’erba aromatica da piantare vicino ai peperoni per renderli carnosi e saporiti

Il peperone è uno degli ortaggi più utilizzati in cucina e per questo molti appassionati si cimentano nella sua coltivazione.
Se abbiamo seminato nel periodo giusto, tra aprile e maggio, ora dovremmo avere già delle belle piantine.
In questa fase della coltivazione, è importante dare i giusti nutrienti al terreno per continuare a farle crescere sane e rigogliose. In questo senso, possiamo avvalerci di concimi naturali e di buone tecniche di coltivazione, come la consociazione.

Approfondiamo questi aspetti

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
Aloe Vera Slim, l'integratore naturale che ti fa perdere peso velocemente

SCOPRI IL PREZZO

Aloe Vera Slim

Ciò che serve alle nostre piante di peperoni per crescere senza impedimenti è un terreno ricco di nutrienti, soprattutto calcio e magnesio. Un ottimo concime naturale potrebbe essere la polvere di bucce di banana. Abbiamo spiegato come realizzarla e i relativi benefici in questo precedente articolo.

Per quanto riguarda l’annaffiatura, l’importante è non lasciare le piantine senza acqua per troppo tempo. In questa fase è importante garantire l’acqua con regolarità, almeno una volta ogni 4 giorni circa.

Chiarito ciò, ora vediamo come possiamo garantire una buona crescita della pianta grazie alla consociazione. Infatti, ecco l’erba aromatica da piantare vicino ai peperoni per renderli carnosi e saporiti.

Una tecnica fondamentale

La consociazione è un metodo di coltivazione che può apportare numerosi benefici alla nostra piantagione. Consiste nel coltivare vicini due ortaggi, o due erbe aromatiche, oppure un’erba aromatica con un ortaggio. L’importante è che non siano antagonisti e non si ostacolino a vicenda durante la crescita.

In questo modo possiamo far crescere due piantagioni diverse nello stesso spazio e nello stesso tempo, con un notevole risparmio anche di energie.

Ecco l’erba aromatica da piantare vicino ai peperoni per renderli carnosi e saporiti

Una pianta aromatica che dà numerosi benefici a quella di peperoni è il prezzemolo.
Questa combinazione garantirà alle nostre piante di peperoni una crescita sana e rigogliosa, al riparo anche di eventuali parassiti. Infatti, uno dei benefici di questa tecnica è che le erbe aromatiche non permettono la proliferazione di batteri.
Inoltre, il prezzemolo arricchisce la qualità del terreno donando ai futuri frutti un sapore ed una consistenza di una qualità superiore.

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo i comportamenti dei nostri lettori nei confronti di utensili presenti in casa o in giardino. Per questo motivo si raccomanda di utilizzare la massima cautela ed attenzione con attrezzi per la casa e il giardino per evitare di creare spiacevoli incidenti. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riportate QUI»)

Consigliati per te