Ecco la trappola economica e fai da te per liberarsi di vespe e calabroni che attaccano le nostre piante da frutto

Chi ha alberi da frutto lo sa bene. Vespe e calabroni sono un pericolo per il raccolto. Questi insetti sono molto golosi e divorano la frutta matura. Per non parlare del fatto che sono anche velenosi. Ora che si è molto diffusa la pratica di coltivare frutta anche sul balcone bisogna stare attenti. Quindi è indispensabile creare delle trappole che proteggano la nostra frutta. E anche noi stessi.

Le vespe e i calabroni più pericolosi

Le vespe sono degli insetti della famiglia Vespidae. Ne esistono vari tipi in natura. I più diffusi in Italia sono sicuramente la Vespa Cabro. Chiamata nel linguaggio comune “calabrone”. Poi abbiamo la Vespa Orientalis, diffusa soprattutto al Sud. E negli ultimi anni una nuova specie più pericolosa ha fatto capolino in Italia. La Vespa Velutina. O anche chiamato Calabrone asiatico. Purtroppo, è possibile che nei pressi della nostra abitazione ci sia qualche nido. Evitiamo assolutamente di disturbarlo e chiamiamo subito i Vigili del Fuoco.

Ecco la trappola economica e fai da te per liberarsi di vespe e calabroni che attaccano le nostre piante da frutto

Come dicevamo, se abbiamo alberi o piante da frutto, saremo il bersaglio di questi insetti. Super ghiotti di frutta zuccherina, la divoreranno al culmine della maturazione. Proprio prima di raccoglierla. Ma possiamo escogitare qualche trappola per salvare la nostra preziosa frutta. Ecco come costruirla.

Ci basta procurarci una bottiglia di plastica. Tagliamo la parte superiore a qualche centimetro dal collo. Ora versiamo nella parte inferiore due bicchieri d’acqua e un cucchiaio di zucchero. Procuriamoci della frutta ormai troppo matura. Sarà questa che attirerà le vespe. Aggiungiamone circa 200 grammi. Mescoliamo bene. Inseriamo il collo della bottiglia che abbiamo tagliato, ma al contrario. Questo creerà la trappola perfetta da cui vespe e calabroni non potranno più uscire. Con dello spago o del nastro adesivo leghiamo la bottiglia vicino alla nostra pianta. E il gioco è fatto, la trappola è pronta!

Ed ecco la trappola economica e fai da te per liberarsi di vespe e calabroni che attaccano le nostre piante da frutto. Con questo metodo pratico e a costo zero salveremo le nostre piantine. E potremo raccogliere in poco tempo fragole, uva e mele. Senza rischiare di vedere il nostro duro lavoro andato in fumo.

Approfondimento

Saper distinguere le api dalle vespe è fondamentale e può anche salvarci da brutti incidenti, ecco come farlo.

(Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo, consultabili qui»)

Consigliati per te