Ecco la definitiva lista completa dei Bonus famiglia con requisiti e importo

bonus acqua luce gas

Quali sono i Bonus per famiglie 2022? Si possono ancora richiedere? Come fare la domanda online sul sito INPS? Sono queste le domande che si stanno facendo moltissime persone: oggi vedremo la risposta tramite una lista di Bonus famiglia.

Con l’inflazione e la crisi del momento, i prezzi sempre più alle stelle, le famiglie hanno bisogno di un aiuto. Oltre ai vari altri Bonus a disposizione, ricapitoliamo le agevolazioni per le famiglie che permettono di beneficiare di un incentivo per vivere. Soprattutto per chi ha i figli piccoli oppure che vanno all’università, non è proprio un periodo facile.

Prestiti 2022

Ecco le Convenzioni, ma non tutti rientrano, perchè?

Verifica subito se rientri

30 - 5051 - 6566+

Clicca sull'età

Prestiti 2022

Ecco le Convenzioni, ma non tutti rientrano, perchè?

Verifica subito se rientri

30 - 50

51 - 65

66+

Clicca sull'età

Per risparmiare, c’è chi ha comprato nuovi strumenti per riscaldarsi, come le attuali caldaie a condensazione, rispetto, per esempio, a tutte quelle famiglie che usufruiscono dei Bonus bollette. Chi da una parte e chi dall’altra hanno tutti un solo un obiettivo: il risparmio.

Ecco la definitiva lista completa dei Bonus famiglia

Il primo Bonus famiglia più conosciuto è l’assegno unico universale per figli a carico.

Invece, l’assegno familiare ai nuclei familiari con figli e orfani è il secondo incentivo per famiglie.

Mentre, il Bonus nido è la terza agevolazione per famiglie confermato anche nel 2022.

Seguono la carta acquisti e le detrazioni fiscali. Per finire con l’assegno di maternità fornito dai comuni italiani.

Dunque, ecco la definitiva lista completa dei Bonus famiglia, passiamo ad altri aspetti importanti: l’importo e i requisiti di tale aiuti.

Requisiti e importi

Per quanto concerne l’assegno unico universale per figli a carico, i requisiti sono tutte le famiglie ad di là della loro situazione economica. Quindi, si può fare domanda senza ISEE. L’importo massimo è 175 euro per minorenni e 85 per i maggiorenni. Diversamente, l’importo minimo è di 50 per i minorenni e 25 euro per i figli maggiorenni.

Le famiglie con all’interno uno dei componenti (mamma o papà) lavoratori dipendenti, possono beneficiare del Bonus assegno familiare ai nuclei familiari con figli e orfani. Tali famiglie possono richiedere gli assegni familiari arretrati non ricevuti negli ultimi cinque anni.

Per quanto riguarda il Bonus nido, si tratta di un rimborso spese che varia a seconda del costo di iscrizione all’asilo nido, pubblico o privato e in base all’ISEE.

Quando parliamo di carta acquisti intendiamo una card dal valore di 40 euro al mese e dal totale di 80, che viene ricaricata per due mesi. I titolari hanno diritto ad un ulteriore sconto del 5% usando la carta acquisti, sui prodotti acquistati nei negozi che ne aderiscono.

Le attuali detrazioni fiscali per famiglie spettano ai figli maggiorenni che producono un reddito. In particolare, per i figli che hanno un reddito pari a 4.000 euro e hanno 21 anni, possono usufruire del Bonus. I ventiquattrenni possono averlo a patto che producano un reddito pari a 2.800 euro circa.

Infine, per l’assegno di maternità dei comuni ha valore l’ISEE. Quest’ultimo deve superare i 17.747,58 euro. In questo caso si ha diritto ad un importo di 1.773 euro per cinque mesi. Quindi, presentando la domanda per questo Bonus famiglia si può beneficiare di 350 euro mensili.

Si invita a leggere attentamente le Avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore, consultabili QUI»

Consigliati per te