Ecco il numero che tutti dobbiamo memorizzare sul cellulare perché potrebbe salvarci la vita

numero

Nei momenti di emergenza può essere davvero difficile mantenere il sangue freddo. L’ansia e la tensione possono giocare brutti scherzi, anche se è proprio in queste situazioni che servirebbe grande lucidità.

Oltre all’ansia, anche lo stress può creare alcuni problemi. Gli specialisti sottolineano che entrambi questi stati emotivi possono ridurre la nostra memoria e questo, nei momenti peggiori, può essere davvero un problema.

Fortunatamente, però, esiste un numero dedicato a queste emergenze che può salvarci davvero la vita. Si tratta di un numero di sole 3 cifre, contattabile non solo dall’Italia, ma da tutti gli Stati dell’Unione Europea.

Ecco il numero che tutti dobbiamo memorizzare sul cellulare perché potrebbe salvarci la vita

Per fortuna esistono servizi come questo. La sicurezza è uno dei temi più importante per un Paese che possa dirsi realmente civilizzato.

La sicurezza dei cittadini passa anche attraverso i servizi che vengono offerti dallo Stato per ricevere aiuto e assistenza immediati.

Il Numero di Emergenza Unico Europeo

Un servizio aperto a tutta la popolazione è il NUE, Numero di Emergenza Unico Europeo. Basterà digitare il 112 per richiedere intervento urgente da parte della Polizia, dei Vigili del Fuoco e dell’assistenza sanitaria. Ecco il numero che tutti dobbiamo memorizzare sul cellulare perché potrebbe salvarci la vita.

Il sito del Ministero della Salute sottolinea che questo numero è attualmente attivo non solo in Italia, ma in tutti gli Stati dell’Unione Europea.

In questo numero convoglieranno le linee 112, 113, 115 e 118. In sostanza, quindi, digitando il 112 si verrà messi in contatto con un operatore che smisterà le telefonate. L’operatore, quindi, rimanderà le richieste agli Enti responsabili della gestione delle emergenze.

Il servizio in Italia

Il servizio 112 in Italia è attualmente attivo in Valle d’Aosta, Piemonte, Lombardia, Friulia Venezia Giulia, Sicilia orientale, Liguria e Lazio (prefisso 06). È attivo anche per le province autonome di Bolzano e Trento.

Ricordiamo che tutti possono contattare il 112 sia da rete fissa o mobile senza nessun costo, anche nei casi in cui il telefono non ha credito, SIM, o è bloccato.

1522 per la violenza sulle donne e quest’app utilissima

Ricordiamo, poi, che una delle emergenze tristemente note da un troppo tempo a questa parte è la violenza sulle donne. La quarantena e le coabitazioni forzate, infatti, potrebbero aumentare le situazioni di pericolo di molte donne oggetto di violenze domestiche.

Ecco perché è stato diffuso il numero 1522, da contattare immediatamente per ricevere l’aiuto e l’assistenza necessaria. A tal proposito, sono nati tantissimi servizi a protezione delle donne. Uno di questi è Wher App, la prima app navigatore per le donne che vogliono viaggiare in sicurezza senza rinunciare alla propria indipendenza

Si invita a leggere attentamente le Avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore, consultabili QUI»

Consigliati per te