Ecco i lavori da fare entro febbraio in orto e giardino per mantenerli bellissimi

Anche se siamo d’inverno, non significa che dobbiamo trascurare il nostro verde di casa. Infatti, ci sono tante cose che possiamo, anzi dobbiamo, fare per tenere in buono stato orto e giardino e prepararli alla bella stagione.

Oggi, quindi, diamo alcuni consigli che possono essere utili per prendersi cura degli esterni di casa nostra anche d’inverno. Ovviamente, se abitiamo in zone molto fredde, non esageriamo con il tempo all’aperto. Infatti, è vero che vogliamo un bell’orto, ma non dobbiamo certo prenderci un malanno per curarlo. Ad ogni modo, ecco i lavori da fare entro febbraio in orto e giardino per mantenerli bellissimi.

Le cose fondamentali da fare

Come prima cosa, occupiamoci di ciò che abbiamo già nell’orto o nel giardino. Quindi, se abbiamo piante perenni, assicuriamoci di potarle e di controllare che non stiano soffrendo di alcuna malattia. Nell’orto, invece, potremmo avere qualche delizioso ortaggio che sta ancora crescendo.

Infatti, in questo periodo molti stanno coltivando cavoli, spinaci, e cavolfiori. È arrivato il momento di raccoglierli e di portarli in tavola, per godere degli ultimi ortaggi invernali. Molte di queste piante vanno raccolte entro metà o fine febbraio, perché dopo il clima non è più adatto alla loro coltivazione.

La seconda cosa che dovremmo fare è piantare gli ortaggi giusti. Già, non dobbiamo dimenticare che anche a gennaio ed a febbraio possiamo godere di un ottimo raccolto. Noi consigliamo di piantare il rabarbaro, una pianta che resiste bene al freddo e che è molto adatta in molte ricette. Secondo gli esperti, inoltre, si tratterebbe di una pianta sana e che verrebbe anche usata per la cura di alcuni disturbi.

Tuttavia, il rabarbaro non è l’unica pianta adatta al clima invernale. Ad esempio, in questo articolo ne consigliamo una popolarissima e ancora più versatile in cucina.

Ecco i lavori da fare entro febbraio in orto e giardino per mantenerli bellissimi

Come nell’orto, anche in giardino possiamo piantare delle belle piante che sbocciano in inverno, come ad esempio i bucaneve o alcune camelie invernali.

L’ultima cosa, forse la più importante da fare, è prepararci per la semina primaverile. Infatti, è arrivato il momento di scegliere quali fiori mettere in giardino e sul balcone e quali ortaggi vogliamo coltivare in primavera.

Una volta deciso, possiamo già definire gli spazi dove metteremo ciascuna pianta. Se vediamo che le zone preposte alla coltivazione sono invase da erbacce, rimuoviamole già in queste settimane. Così quando arriverà il mese di marzo saremo già pronti a piantare.

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo i comportamenti dei nostri lettori nei confronti di utensili presenti in casa o in giardino. Per questo motivo si raccomanda di utilizzare la massima cautela ed attenzione con attrezzi per la casa e il giardino per evitare di creare spiacevoli incidenti. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore consultabili QUI»)

Consigliati per te