Ecco gli infallibili trucchi della psicologia per capire subito se si è attraenti agli occhi degli altri

Tantissimi Lettori si potrebbero identificare nella condizione di non sentirsi attraenti. Attenzione, non è di bellezza che si parla. Essere belli ed essere affascinanti sono due cose completamente diverse. Allo stesso modo avere la capacità di intrigare gli interlocutori è qualcosa che non dipende dalla bellezza fisica. Si tratta più di una capacità mentale, di una consapevolezza psicologica che si può usare a proprio vantaggio.

Ci sono diverse qualità che rendono affascinante una persona, anche quando lei non pensa di esserlo. Dunque, per chiarire un po’ questo concetto, ecco gli infallibili trucchi della psicologia per capire subito se si è attraenti agli occhi degli altri.

Segnali inequivocabili

Un primo segnale che la mente fornisce e che è inequivocabilmente un indizio di fascino è questo: quando si guarda una foto di sé stessi vecchia di mesi o anni, si pensa subito di essere più belli in quell’immagine rispetto al presente. Uno studio del 2010 di Eyal ed Epley ha dimostrato che, col tempo, il cervello tende ad oggettivizzare anche la percezione del sé attraverso le foto. Ecco perché ci si vede più belli nelle vecchie foto: si è meno rigidi e più obiettivi. Questo giudizio assomiglia molto a come si viene visti tutti i giorni dalle altre persone.

Quante volte capita di rimanere senza parole o innervosirsi quando si è in compagnia di una persona attraente? Ebbene, questo vale anche al contrario. Un segnale che si è più attraenti di quanto si pensa è che le persone attorno diventano improvvisamente nervose, magari balbettano o arrossiscono. Se succede, è molto probabile che la persona attraente nella stanza non sia il proprio interlocutore…

Ecco gli infallibili trucchi della psicologia per capire subito se si è attraenti agli occhi degli altri

Le persone attraenti hanno il cellulare sempre pieno di notifiche. Tutti vogliono frequentarle, stare con loro, uscire o avere un contatto. Non solo perché sono belle, ma perché è piacevole stare con loro. Chi è molto ricercato potrebbe essere più attraente di quanto non pensi: una bella dose di autostima.

A quanti capita di sentirsi fissati? Magari a una cena o a una festa, ci si sente addosso gli occhi di tutti. Ebbene, potrebbe non essere per curiosità: semplicemente, si è così affascinanti che le persone attorno non riescono a non ammirare.

I complimenti scarseggiano? Ebbene, può sembrare strano ma anche questo è un segnale positivo. Di norma, infatti, le persone tendono a non voler annoiare l’interlocutore e quindi evitano complimenti inutili, perché ritengono che le persone attraenti ne siano già piene. Quindi, evitano di aggiungerne perché non vogliono sembrare pesanti e poco originali.

Consigliati per te