blank

Ecco come sbloccare facilmente la sim del telefonino in poco tempo

Può capitare di aver appena acquistato un nuovo cellulare e di aver inserito la sim per capire le sue caratteristiche e le funzionalità.
Ci si accorge però, che sul display ci viene comunicato che la sim è bloccata e bisogna riattivarla con il codice PIN.

Ma quest’ultimo potrebbe non essere a portata di mano. Senza la sim ogni servizio e connessione del cellulare non funziona e se non viene inserito il PIN nel modo corretto dopo tre volte la sim viene solitamente disabilitata.

È importante evitare di digitare numeri a casaccio e tentare di ricordare la giusta sequenza.

Questa è una di quelle situazioni dove non bisogna farsi prendere dal panico, perché fortunatamente c’è una soluzione.
In questo articolo spieghiamo come sbloccare facilmente la sim del telefonino in poco tempo.
Per risolvere immediatamente il problema dovremmo usare il codice PUK, che viene fornito proprio al momento dell’acquisto del nostro smartphone.
Purtroppo la situazione di emergenza potrebbe continuare perché non si riesce a trovare il codice PUK.
Non bisogna disperare poiché c’è un’altra alternativa.

Ecco come sbloccare facilmente la sim del telefonino in poco tempo

La seconda soluzione, consiste nel contattare la propria compagnia telefonica per ottenere il codice PUK.
Usando quest’ultimo si può riattivare la sim bloccata.
Appena ricevuto il codice PUK occorre seguire una determinata procedura che consiste nel digitare la sequenza **05*PUK*PIN*PIN#.
Dove c’è la scritta PUK, inserire il codice dato dall’operatore della nostra compagnia telefonica.

Con la dicitura PIN, comporre la nuova sequenza che andrà a sostituire quella dimenticata.
Se non ci si può rivolgere all’operatore telefonico, cercare il rivenditore più vicino al luogo in cui siamo e rivolgersi al personale per risolvere il problema.

Anche se abbiamo a disposizione diverse soluzioni, tutto ciò può essere evitato con delle semplici accortezze:

a) appuntare la password in un posto sicuro e visibile;
b) trascrivere il PUK all’interno della confezione d’acquisto dello smartphone o su un biglietto sempre a portata di mano.

Consigliati per te