Ecco come rinnovare il terrazzo di casa partendo dal pavimento

La casa, per ogni italiano, è ancora uno tra i beni più importanti. Puntare sul mattone sembra essere una moda senza tempo, anche grazie alle normative vigenti con cui è più accessibile cambiare look alla propria abitazione. Bastano pochi accorgimenti, a volte, per trasformare totalmente un ambiente o un intero modulo abitativo. In vista dell’imminente bella stagione è buona cosa prendersi cura delle superfici esterne, per godere a pieno dei primi caldi primaverili.

In caso di ristrutturazioni importanti è fondamentale affidarsi a personale tecnico specializzato, in grado di suggerire gli accorgimenti corretti da usare per ottenere il risultato desiderato. Seguendo questa rapida mini-guida si potrà facilmente raggiungere il traguardo prefissato. Ecco come rinnovare il terrazzo di casa partendo dal pavimento.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
Acquista lo smartwatch XW 6.0 con il 50% di sconto

Scopri ora l'offerta

Smartwatch

Tenere conto di alcuni aspetti tecnici imprescindibili

Tutte le superfici, incluse quelle esterne, devo soddisfare precise indicazioni tecniche. È preferibile donare alla superficie la corretta pendenza, per garantire il corretto flusso delle acque piovane verso l’esterno. In linea di massima il piano dovrebbe essere inclinato, del 2%. In questo modo tutti i liquidi potranno essere concentrati in un punto di raccolta e agevolmente smaltiti. Proprio le infiltrazioni mettono a repentaglio la salubrità della pavimentazione, favorendo la formazione di ingenti danni strutturali.

Preferire materiali leggeri e resistenti

I materiali da utilizzare per ottenere un risultato ottimale devono rigorosamente essere certificati e di qualità. In queste circostanze puntare al risparmio è vivamente sconsigliato. Le caratteristiche intrinseche di questi materiali devono donare alla struttura forza e resistenza agli urti. Un altro aspetto importantissimo è l’impermeabilità delle superfici, una condizione utilissima per scongiurare il rischio di pericolose cadute.

Usare la fantasia

Rendere abitabili le superfici esterni, a volte non basta. Occorre ricorrere all’estro personale, per donare a questi spazi una nuova vita. Uno dei metodi più insoliti con cui rinnovare il terrazzo di casa è utilizzare dell’erba sintetica. Rivestendo la superficie del terrazzo di casa con questo materiale, si potrà avere la sensazione di avere un intero prato a propria disposizione.

Qualora si decidesse di optare per questa soluzione, è bene tener conto di alcuni svantaggi che questa scelta comporta. Rispetto alle tradizionali superfici, l’attenzione che si deve prestare è molto maggiore.

I raggi solari possono danneggiare i filamenti sintetici, che facilmente sbiadiscono. Per donare longevità al manto erboso, è opportuno valutare con attenzione tutti questi aspetti.

Ecco come rinnovare il terrazzo di casa partendo dal pavimento.

Approfondimento

Coltivare le piante sul balcone anche in inverno senza rischi

Consigliati per te