Ecco come mettere il tuo risparmio al sicuro

Gli italiani sono un popolo di santi poeti e risparmiatori! Anche in periodi di crisi come quelli attuali  rimane una propensione al risparmio  più elevata rispetto ai cittadini dei paesi più industrializzati.

Le motivazioni che spingono gli italiani a mettere qualche moneta nel salvadanaio sono legate in primis alla necessità di tutelarsi in caso di emergenza, di affrontare più serenamente un futuro che appare incerto.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
Acquista lo smartwatch XW 6.0 con il 50% di sconto

Scopri ora l'offerta

Smartwatch

Ecco come mettere il tuo risparmio al sicuro

Ci sono diverse opportunità per il piccolo investitore utilizzando conti di deposito, tanto semplici quanto preziosi per parcheggiare liquidità in eccesso senza correre rischi. Sono soluzioni per “difendere” il proprio risparmio dall’inflazione evitando di prendere i rischi legati a un investimento sui mercati finanziari.

Il denominatore comune che unisce la maggior parte dei risparmiatori è l’esigenza di una sicurezza legata a un rendimento certo seppur basso. Soprattutto poi privo di rischio ovvero che impedisca che il proprio risparmio venga bruciato.

Ecco come mettere il tuo risparmio al sicuro ed evitare brutte sorprese

I motivi che inducono un grande numero di risparmiatori a investire su soluzioni tranquille che evitino di intaccare il capitale come i conti di deposito sono:

  • i recenti scandali finanziari;
  • la crescente volatilità e complessità dei mercati finanziari post Covid;
  • e la scarsa trasparenza di molti prodotti di investimento.

In generale bisognerà destinare all’investimento rischioso, solo quelle risorse non necessarie nella gestione quotidiane propria e della propria famiglia accantonando una riserva per eventi straordinari.

Perché aprire un conto deposito?

I conti di deposito sono, quindi, una soluzione interessante non solo per chi, non avendo alcuna propensione al rischio, ha come unico obiettivo quello di investire il proprio risparmio evitando di perdere denaro.

Sono anche adeguati agli investitori meno conservativi che saggiamente diversificano il rischio del proprio portafoglio allocando una piccola parte del capitale in ogni singola operazione.

La diversificazione è il primo e il miglior sistema per controllare il rischio! Ahimè  è un principio non ancora abbastanza chiaro altrimenti non si spiegherebbe perché così tante persone sono andate in rovina con i Bond Argentini, Parmalat, Cirio ecc.

Consigliati per te