Ecco come i giovani otterranno il mutuo al 100% con tutte le agevolazioni previste dal Governo

Grazie al Governo, gli under 36 potranno acquistare la prima casa con grosse agevolazioni fino al 30 giugno 2022. Si tratta di un mutuo agevolato all’80% ma non tutti dispongono del restante 20%. Pertanto, i più, accederanno all’ulteriore opzione messa a disposizione per favorire la conquista dell’indipendenza da parte dei giovani. Cioè, quella di ricorrere al Fondo Consap per ottenere il 100% della somma in prestito. Ciò in quanto il restante 20% della somma si potrà ottenere avvalendosi della garanzia offerta dallo Stato. Tuttavia, il mutuo fino a 250.000 e fino a 400.000 euro per il 2021, si potrà ottenere solo a determinate condizioni. In altri termini per ottenere il mutuo sull’intera somma, con il Fondo di Garanzia dello Stato, sussistono dei limiti. Ecco, quindi, come i giovani otterranno il mutuo al 100% con tutte le agevolazioni previste dal Governo.

Ecco come i giovani otterranno il mutuo al 100% con tutte le agevolazioni previste dal Governo

Per accedere alla discorrenda agevolazione, oltre al requisito dell’età, è necessario avere un ISEE non superiore a 40.000 euro. Solo in questo modo, infatti, si potrà ottenere un mutuo fino al 100% del valore della casa. Inoltre, vi sono delle categorie cui è concessa priorità. Esse sono:

INVESTI NEL MERCATO IMMOBILIARE CON UN RENDIMENTO POTENZIALE FINO AL 13,13%
Puoi partire da soli 500 euro!

SCOPRI DI PIÙ

  • Coppia coniugata oppure convivente da almeno 2 anni, in cui almeno uno dei richiedenti non abbia compiuto 36 anni;
  • Persona singola;
  • Persona separata o divorziata oppure vedova, convivente con almeno 1 figlio minore;
  • Giovani under 36;
  • Inquilini di alloggi di proprietà degli Istituti Autonomi per le Case Popolari.

Possono essere finanziati sia gli acquisti semplici che quelli per cui necessitano interventi di ristrutturazione con efficientamento energetico. Infine, vi rientrano gli acquisti con accollo da frazionamento. Sono esclusi dall’incentivo, invece, in maniera netta, le categorie catastali indicanti immobili di lusso.

Approfondimento

Attenzione alle agevolazioni prima casa che si potrebbero perdere in presenza di un abuso edilizio

Consigliati per te