Ecco 2 rampicanti da piantare subito per avere tutta l’estate pergolati rigogliosi da far invidia ai vicini

Le piante rampicanti possono davvero trasformare un giardino. Eleganti e traboccanti di verde, sono anche semplici da coltivare. Molte non hanno bisogno di grandi cure e si appropriano in poco tempo delle pareti esterne delle nostre case, come di verande, balconi e pergolati. In particolare ce ne sono alcune che, se piantate oggi, con poche accortezze ci garantiranno un’estate fioritissima. In questo articolo vediamo quali sono le 2 piante rampicanti più veloci e rigogliose, che tutto il vicinato si volterà a guardare.

Ecco 2 rampicanti da piantare subito per avere tutta l’estate pergolati rigogliosi da far invidia ai vicini

La prima pianta rampicante a cui non possiamo rinunciare se vogliamo arricchire il nostro esterno in poco tempo è la vite americana. Questo rampicante ha la capacità di estendersi molto velocemente anche su superfici prive di qualsiasi appiglio. Le sue grandi foglie a tre punte hanno un verde brillante per tutta l’estate. Forse però il meglio lo danno in inverno, quando trasformano il loro colore in un rosso sgargiante.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
Spirulina FIT, il nuovo integratore che fa perdere peso in pochi giorni

SCOPRI IL PREZZO

Spirulina

Altro discorso per il glicine, pianta fiorita che tinge i nostri pergolati con il suo classico colore tra il blu e il lilla. Da piantare con seme, innesto o talea, questo rampicante si sviluppa in fretta ma ha bisogno di una struttura a cui aggrapparsi. Il glicine comincia a fiorire intorno ad aprile, cospargendosi di tipiche foglie a grappolo dal colore simile all’indaco.

Come curare i rampicanti per farli crescere in modo rigoglioso

Vite americana e glicine, dunque: ecco 2 rampicanti da piantare subito per avere tutta l’estate pergolati rigogliosi da far invidia ai vicini. Ma quali sono i trucchi per farli crescere al meglio?

Non ci sono troppe esigenze da rispettare. Basta non piantarle in periodi dell’anno molto freddi e badare alla loro esposizione al sole. Inoltre, tutti i rampicanti crescono bene su quasi ogni tipo di terreno, meglio se ben drenato e a base sabbiosa. L’importante è che siano innaffiati due volte al giorno se è eccessivamente secco. La concimazione, dopo i primi tempi, può limitarsi al periodo invernale.

Approfondimento

Ecco perché chi ha il pollice verde infila ogni mattina un dito nel terriccio delle piante per sapere quando innaffiarle.

(Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo, consultabili qui»)

Consigliati per te