È possibile rimediare ad un maglione infeltrito grazie a questa ottima soluzione

Tutti noi amiamo fare shopping e, nello specifico, acquistare nuovi capi di abbigliamento. Infatti la sensazione di indossare un vestito appena comprato è a dir poco soddisfacente. Solitamente il tessuto è perfetto e, come ovvio che sia, non ancora rovinato da tutti gli imprevisti che solitamente accadono col tempo. Un capo d’abbigliamento infatti, come un maglione ma anche un pantalone, con i mesi che passano è inevitabile che subisca un processo di deterioramento.

Duro come il feltro

Sono tante le cose che possono succedere e, ahimè, rovinare il nostro vestito preferito. Un abito può macchiarsi, sporcarsi o addirittura strapparsi. In questo articolo vogliamo nel particolare concentrarci sulla lana e, dunque, sui vestiti che presentano questo come materiale principale. Infatti i maglioni, così come anche i cardigan e le sciarpe in lana, con il tempo tendono a infeltrirsi. Ovvero ad indurirsi e a perdere di conseguenza quella componete morbida che rende il materiale così apprezzato. Per questo, sveleremo come rimediare ad un maglione infeltrito grazie a questa ottima soluzione.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
Acquista lo smartwatch XW 6.0 con il 50% di sconto

Scopri ora l'offerta

Smartwatch

Shampoo, aceto di miele e limone

Per risolvere il problema dei capi in lana infeltriti, in particolare i maglioni, consigliamo di utilizzare questo metodo, in quanto si rivela molto efficace. Grazie infatti a questo composto che andremo a preparare, la lana riacquisterà morbidezza ed il capo ritornerà molto simile allo stato di quando l’abbiamo acquistato. Dunque ecco svelato come rimediare ad un maglione infeltrito grazie a questa ottima soluzione. Gli ingredienti per preparare questo composto sono uno shampoo, possibilmente per bambini, aceto di miele e limone.

Proponiamo questo tipo di shampoo in quanto si presenta come più delicato e, di conseguenza, si rivelerà più efficace quando andrà ad inserirsi nel tessuto. Dunque iniziamo procurandoci una bacinella e riempiendola di acqua calda ma non bollente. Aggiungiamo trenta millilitri di aceto di miele e il succo di un limone. Lasciamo a mollo il capo che vogliamo ammorbidire per circa venti minuti e, in seguito, sciacquiamolo abbondantemente. A questo punto ripetiamo l’operazione, quindi ricreiamo il composto e inseriamo nuovamente il vestito all’interno della bacinella. A tempo scaduto risciacquiamo con acqua fredda e, incredibilmente, saremo già in grado di notare i risultati.

Consigliati per te