È interessante scoprire quanto ha guadagnato finora chi ha investito 40.000 euro nel BTP Futura 

A partire da lunedì 8 novembre, il Ministero dell’Economia e Finanze (MEF) darà il via alla quarta emissione di BTP Futura.

Abbiamo già presentato i principali dettagli tecnici del nuovo bond. Chi ha liquidità sul conto si chiede se accettare o no la proposta del MEF, chiedendosi quanto rende il BTP. Conosceremo i tassi solo nella giornata di venerdì 5 novembre. Nel frattempo, tuttavia, è interessante scoprire quanto ha guadagnato finora chi ha investito 40.000 euro nel BTP Futura, cioè nelle emissioni precedenti.

Prestiti 2022

Ecco le Convenzioni, ma non tutti rientrano, perchè?

Verifica subito se rientri

30 - 5051 - 6566+

Clicca sull'età

Prestiti 2022

Ecco le Convenzioni, ma non tutti rientrano, perchè?

Verifica subito se rientri

30 - 50

51 - 65

66+

Clicca sull'età

Ricordiamo solo che si tratta di bond del tipo step-up, ossia con rendimenti a salire all’aumentare del tempo di possesso. Inoltre questi bond prevedono uno o due premi fedeltà, corrisposti solo a chi acquista il bond in emissione e lo detiene fino a scadenza (intermedia o finale).

Il BTP Futura 2030

La prima emissione ha riguardato un decennale (codice ISIN: IT0005415291), con scadenza il 14 luglio 2030. Questo BTP prevede 3 distinte fasce di cedole: l’1,15% annuo nei primi 4 anni, l’1,30% dal quinto al settimo anno, infine l’1,45% nell’ultimo triennio. Facendo una media ponderata, ne viene fuori un tasso medio dell’1,285%, a cui si sommerà il premio fedeltà, a scadenza.

Dal 14 luglio 2020 ad oggi, un sottoscrittore di questo titolo ha incassato 460 euro lordi (su ipotetici 40mila investiti), ossia 402,50 euro netti. Ricordiamo che la ritenuta fiscale è pari al 12,50%, come per tutti i titoli di Stato.

Al momento in cui scriviamo, il rateo lordo in corso di maturazione è pari a circa lo 0,306% lordo e lo 0,268% netto. Se invece il risparmiatore decidesse di venderlo, spunterebbe oggi sul mercato il prezzo di circa 103,10 centesimi. Tradotto, oggi porterebbe a casa altri 1.240 euro lordi (sempre su 40mila euro ipotetici).

Il BTP Futura 2028

A novembre 2020 vide la luce il BTP Futura 2028, un bond con durata totale 2 anni più corta della precedenza (scade il 17 novembre 2028).

Questo titolo ha codice ISIN IT0005425761 ed una struttura cedolare “più povera” della precedente. In sostanza riconosce lo 0,35% per i primi 3 anni, lo 0,60% nel secondo triennio e l’1% nel biennio finale. In questo caso, la media ponderata del bond arriva addirittura allo 0,606%.

Il BTP Futura 2028 completerà la cedola annua (pari allo 0,35%) solo alla data del prossimo 17 novembre. Dunque ad oggi un eventuale investimento di 40mila euro avrebbe generato un guadagno lordo di 70 euro dopo i primi 6 mesi. Inoltre andrebbe sommato il rateo in corso, circa lo 0,148% lordo e 0,13% netto. Sarebbero all’incirca 58,8 euro lordi e 51,45 euro netto.

Se invece si decidesse di venderlo, il bond prezza oggi a circa 100,25. Il guadagno, quindi, sarebbe molto esiguo. Forse converrebbe tenerlo in portafoglio per 1 altro mese scarso per incassare la cedola e poi pensare al da farsi.

È interessante scoprire quanto ha guadagnato finora chi ha investito 40.000 euro nel BTP Futura

Ad aprile 2021, infine, è arrivata la terza emissione del BTP Futura (codice ISIN IT0005442097). In questo caso la scadenza è prevista al 27 aprile 2037 e un doppio premio fedeltà (2029 e 2037) che abbiamo visto può arrivare fino al 6%.

La struttura cedolare prevede 4 fasce di tassi d’interesse: lo 0,75% annuo nei primi 4 anni, poi si va a salire fino al 2% dell’ultimo quadriennio. Il sottoscrittore di questo bond, quindi, incasserà la prima cedola in assoluto mercoledì 27 ottobre. Sarà pari allo 0,375% lordo e lo 0,328% netto, mentre il rateo (lordo e netto) è molto prossimo a questi tassi.

E se il sottoscrittore di questo bond decidesse di venderlo oggi, a mercato? Perderebbe all’incirca l’1,8%, considerato che il titolo scambia stamane a circa 98,20 centesimi.

Approfondimento

Ecco i fortunati risparmiatori che hanno il BTP Futura più gradito sul mercato.

Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore, consultabili QUI»)

Consigliati per te