È inquietante cosa possono fare gli hacker con il nostro numero di telefono

Grazie ai nostri smartphone e al modo in cui oggi sfruttiamo le innovazioni tecnologiche la nostra vita è molto più semplice, sotto diversi punti di vista. Allo stesso tempo dobbiamo però pagare il prezzo di aver condiviso, e continuare a condividere, tutti i nostri dati online. Ovvero il pericolo di poter essere vittima di truffatori e, in generale, malintenzionati. Infatti è inquietante cosa possono fare gli hacker con il nostro numero di telefono.

Il furto d’identità digitale

Le truffe che possono avvenire in rete ahimè non sono poche. Da quelle che vengono svolte su WhatsApp a quelle che riguardano i colossi dello shopping online, la lista è lunga. In questo articolo vogliamo parlare di quella che, oltre ad essere una delle più antiche, è anche una delle più pericolose. Parliamo, ovvero, del furto d’identità digitale. Andiamo a vedere di che si tratta. Infatti è inquietante cosa possono fare gli hacker con il nostro numero di telefono.

Processo di autenticazione

Immaginiamo che un malintenzionato abbia avuto accesso al nostro numero e ai nostri dati personali, dunque generalità, data e luogo di nascita. A questo punto vi è una possibilità che possa riuscire a richiedere al gestore un cambio di sim, e prendere possesso del nostro numero. Sembra effettivamente difficile, ma con tutte le nuove tecnologie a disposizione fingere di essere un’altra persona non è affatto impossibile. A questo punto cosa può fare con il nostro numero? Innanzitutto, potrebbe cambiare tutte le nostre password. Infatti se ci pensiamo, quando non ricordiamo una password, il metodo che utilizziamo per recuperarla è quello di ricevere per messaggio un codice di autenticazione.

Se qualcuno è entrato in possesso del nostro numero potrà ricevere il messaggio con il codice al posto nostro e di conseguenza accedere alle nostre applicazioni, conto online compreso. Come difendersi dunque? A dire la verità sono poche le cose che possiamo fare. Infatti può capitare a chiunque, anche se comunque parliamo di casi rari. Ciò che ci rassicura è il fatto che possiamo renderci conto molto velocemente di essere vittima di una truffa del genere. Infatti il nostro numero non funzionerebbe più dal nostro telefono. Ma potremmo comunque accorgercene troppo tardi.
Il consiglio dunque, per non rischiare in primis, è quello di non utilizzare il proprio numero di telefono per sostituire una password. Esistono altri modi per recuperare una password dimenticata, tra cui ad esempio quello di essere contattati per e-mail o ancor meglio con una doppia verifica.
Se le applicazioni che usiamo non mandano codici di autenticazioni al nostro numero infatti, anche in caso di furto nessuno potrà accedere alle nostre app. È un piccolo accorgimento che ci può però salvare da una bruttissima esperienza. Infatti è inquietante cosa possono fare gli hacker con il nostro numero di telefono.

Consigliati per te