È incredibilmente semplice rimuovere o cambiare lo sfondo di qualsiasi foto e migliorare il feed di Instagram e Facebook

Quante volte ci siamo ritrovati a scattare foto in posti brutti o con elementi di sfondo che rovinano l’atmosfera? Qualche tempo fa si doveva ricorrere a programmi impegnativi come Adobe Photoshop o GIMP per ovviare a questo problema, adesso invece è una passeggiata. Bastano questi semplici strumenti online per rimuovere o cambiare lo sfondo di qualsiasi foto e migliorare il feed di Instagram e Facebook. Utili anche per dare un tocco di creatività alla nostra immagine di profilo WhatsApp. Sono soluzioni automatizzate alla portata di tutti di cui non potremo più fare a meno una volta conosciute.

La soluzione di Adobe

Lo strumento rimozione sfondo di Adobe è soltanto uno fra i tanti presenti in rete. Ha dalla sua di essere un prodotto figlio di un colosso con anni e anni di esperienza nello sviluppo di programmi per il fotoritocco. Non manca di semplicità e intuitività, in più è gratuito e non richiede installazione. Ci basterà entrare nella piattaforma in rete, caricare la foto ed automaticamente verrà rimosso lo sfondo. Presenta, poi, funzioni aggiuntive come “Ridimensiona Immagine”, utilissimo per decidere il formato di stampa, e “Ritaglia e Raddrizza”. Scarichiamo la nostra foto e sarà pronta per essere pubblicata su Instagram, Facebook e WhatsApp.

Remove background di inPixio

Una alternativa alla soluzione di casa Adobe è l’utility online rimuovi sfondo di inPixio. Offre le funzioni base per la rimozione dello sfondo e ci permette di evidenziare le parti da eliminare in modo manuale. Apparentemente meno intuitivo di altri, ma permette di avere un controllo maggiore sul risultato finale.

Abbiamo visto che è incredibilmente semplice rimuovere o cambiare lo sfondo di qualsiasi foto e migliorare il feed di Instagram e Facebook o l’immagine WhatsApp. Per gli interessati bastano questi prodotti presenti in ogni casa per dare una nuova vita ai cavi del caricabatterie di smartphone e computer.

(Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo, consultabili qui»)

Consigliati per te