Dove fare gratis il 730 ed eventualmente quanto costa la dichiarazione dei redditi?

Il contribuente tenuto a presentare la dichiarazione dei redditi deve sapere quanto costa la consulenza e se il 730 si possa fare gratis. Qual è il costo, dove costa meno, a chi rivolgersi e a quanto ammonta l’onorario del commercialista o dell’esperto. Non tutti i contribuenti posseggono gli strumenti culturali per poter provvedere autonomamente alla compilazione del 730. In Italia la popolazione anziana in costante aumento necessita dell’intervento in più ambiti di professionisti in grado di rispondere alle richieste dell’attuale società.

In soccorso dei contribuenti che non saprebbero in che modo compilare e inviare la dichiarazione dei redditi vi sono i Caf. Ma il Centro di Assistenza Fiscale (Caf) può indicare dove fare gratis il 730 ed eventualmente quanto costa la dichiarazione dei redditi? Occorre pagare la consulenza all’esperto del Caf che si fa carico della compilazione del 730? I contribuenti più anziani che non possono prescindere dal richiedere supporto al consulente nella presentazione del 730 fruiscono di agevolazioni?

Prestito in convenzione
Prestito in convenzione

Dove fare gratis il 730 ed eventualmente quanto costa la dichiarazione dei redditi?

L’Agenzia delle Entrate garantisce ai cittadini l’opportunità di presentare in completa autonomia la dichiarazione dei redditi senza dover ricorrere al consulente fiscale. Il contribuente in grado di procedere direttamente dal portale ufficiale dell’Agenzia ha modo di scaricare il 730 precompilato. I lavoratori dipendenti e i pensionati cui conviene presentare il 730 possono avvalersi del modello precompilato in cui già figurano informazioni inserite dall’Autorità fiscale.

Il contribuente che accede al modello precompilato ha modo di verificare l’esattezza dei dati relativi ai redditi percepiti e alle spese detraibili. Se necessario, ha facoltà di apportare modifiche o di confermare i dati che l’Agenzia ha inserito. Scegliendo la procedura di compilazione per via telematica il contribuente non deve pagare alcunché, la procedura è completamente gratuita.

Diverso il caso del contribuente che necessita dell’assistenza di un consulente fiscale per la presentazione del 730. Si tenga conto che i costi della consulenza variano da provincia a provincia e in ragione della complessità del modulo o della situazione reddituale. Presso i Centri di Assistenza Fiscale il costo della procedura prevedono un esborso minimo di 10 euro ed uno massimo che solitamente non supera i 100 euro. Alcuni Caf stabiliscono le tariffe in base alla quantità di dati da inserire e sulla scorta della fascia di reddito di appartenenza. I costi potrebbero aumentare decisamente nel caso in cui invece il contribuente decida di affidare la compilazione della dichiarazione dei redditi ad un commercialista.

Consigliati per te