Diventare mamma più facilmente curando bene l’igiene orale

Quale relazione ci può essere mai tra la possibilità di essere incinta e l’igiene dei denti? Eppure, alcune ricerche mettono in evidenza questa relazione. Ecco allora come diventare mamma più facilmente curando bene l’igiene orale.

Crescere in tempi non facili

Oramai abbiamo raggiunto i minimi da quando fu aperta la breccia di Porta Pia. Nel 2019 sono nati 19.000 bambini in meno rispetto al 2018 e la tendenza è in negativo. Certamente ci sono delle difficoltà economiche che non permettono alle famiglie di pensare a un figlio in modo sereno. Ci sono dei fattori legati anche a problemi medici, problemi che aumentano la difficoltà da parte di molte coppie a concepire un figlio.

OFFERTA SPECIALE - SOLO OGGI
Aloe Vera Slim, l'integratore naturale che ti fa perdere peso velocemente

SCOPRI IL PREZZO

Spirulina

Una ricerca sulle donne

Uno studio pubblicato sulla rivista Obstetrics and Gynecology mette in luce una novità che forse pochi si sarebbero attesi. Sembra che una buona igiene orale possa migliorare la fertilità femminile. Spieghiamo che chi si prende cura dei suoi denti e delle gengive, curando i problemi ad essi legati, ha una maggiore possibilità di cadere incinta di chi invece si trascura.

Il professor Roger Hart di Medicina della riproduzione alla University of Western Australia a Perth, così si è espresso in merito alla sua ricerca: “Tutte le donne in procinto di pianificare una gravidanza dovrebbero essere incoraggiate a fare anche una visita dentistica per curare eventuali malattie gengivali prima di tentare di concepire. Più di un quarto delle donne incinte soffre di malattie gengivali e ci sono prove che queste siano collegate anche con aborto spontaneo o altri problemi come nati morti e nascite premature”.

Diventare mamma più facilmente curando bene l’igiene orale

Un fattore notevole perché mostra un collegamento che prima non veniva preso in considerazione da nessuno. Sarebbe interessante poter estendere questa ricerca anche all’ambiente maschile per vedere se una cattiva igiene orale possa influire sulla qualità dello sperma, come sembra emergere dalla stessa ricerca.

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo e non si sostituiscono in alcun modo al consulto medico e/o al parere di uno specialista. Non costituiscono, inoltre, elemento per la formulazione di una diagnosi o per la prescrizione di un trattamento. Per questo motivo si raccomanda, in ogni caso, di chiedere sempre il parere di un medico o di uno specialista e di leggere le avvertenze riportate QUI»)

Consigliati per te