Dimentichiamoci i ciclamini perché bastano queste 3 piante rigogliose e accattivanti per decorare splendidamente la casa

Quanto ci piacerebbe avere una casa bella e colorata da fare invidia ai vicini. Per realizzare il nostro sogno non servono miracoli, ma basta rivolgersi alle nostre adorate piante.

Alcuni esemplari, come questa pianta sempreverde facile da coltivare perfetta per l’appartamento, sono particolarmente indicati per abbellire gli interni. Infatti, le loro caratteristiche li rendono idonei agli spazi chiusi. In più, sapranno regalarci meravigliose fioriture che rallegreranno la vista e l’ambiente circostante.

Ecco perché chi ha il pollice verde non potrà davvero rinunciare agli esemplari di cui parleremo oggi. Si riveleranno l’alternativa migliore alle solite piante che vediamo tutti i giorni sui davanzali. Scopriamole una ad una nelle prossime righe.

Dimentichiamoci i ciclamini perché bastano queste 3 piante rigogliose e accattivanti per decorare splendidamente la casa

Splendida come poche, la Schlumbergera diventerà la nostra arma più efficace per ornare a modo la casa. Conosciuta anche come Natalina o Pasqualina, è una pianta grassa davvero particolare.

La sua forma ha poco a che vedere con quella di un cactus e può fiorire più volte nel corso di un anno. I suoi magnifici petali color rosso, fucsia o bianco ci ammalieranno con delicatezza.

Anche quando si trova a riposo la Schlumbergera non perde in grazia. Difficilmente riusciremo a distogliere lo sguardo dalla sua elegantissima chioma pendente.

Beaucarnea

Per chi desidera un alberello in miniatura dentro casa, questa pianta è la scelta perfetta. La Beaucarnea si farà apprezzare per la sua chioma di un verde acceso molto lunga e fine.

Ma non è tutto, perché la sua bellezza si affiancherebbe alla sua utilità. Infatti, la Beaucarnea è chiamata anche pianta “mangia fumo”, poiché si pensa sia in grado di purificare l’aria interna assorbendo i cattivi odori.

Essendo una pianta tropicale adora gli ambienti umidi. A questo scopo potremmo nebulizzare di frequente la chioma. Inoltre, ha bisogno dei suoi spazi, in quanto cresce molto, anche se lentamente. Per velocizzarne lo sviluppo mettiamola in un vaso non troppo grande.

Saint-Paulia

Questo grazioso esemplare si contenderà il primato di miglior pianta da interno con le due proposte precedenti. La Saint-Paulia, o violetta africana, si trova completamente a suo agio dentro casa, in ogni stagione.

Come la Beaucarnea, predilige gli ambienti particolarmente umidi, meglio se a mezz’ombra. Piccola e incantevole, ci regalerà intense fioriture a grappoli solitamente violacee ma con varianti rosa, blu o multicolore. Dà il meglio di sé se coltivata a gruppetti in vasi larghi e profondi.

Dunque, dimentichiamoci i ciclamini perché bastano queste 3 piante rigogliose e accattivanti per decorare splendidamente la casa in un battibaleno.

Approfondimento

Altro che ficus e acero, ecco il bonsai da interno elegante e facile da coltivare consigliato dai migliori vivaisti.

(Le informazioni presenti in questo articolo hanno esclusivamente scopo divulgativo. Non conosciamo i comportamenti dei nostri lettori nei confronti di utensili presenti in casa o in giardino. Per questo motivo si raccomanda di utilizzare la massima cautela ed attenzione con attrezzi per la casa e il giardino per evitare di creare spiacevoli incidenti. In ogni caso è fortemente consigliato leggere le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore consultabili QUI»)

Consigliati per te