Difendiamoci dall’aumento delle bollette di luce e gas con questi trucchi per risparmiare sulle utenze

Tutti noi abbiamo sentito parlare del rincaro delle bollette. La maggior parte però l’ha proprio subito sulla propria pelle, rimanendo a bocca aperta di fronte a prezzi tanto alti. Per il primo trimestre del 2022 infatti è previsto un incremento del 55% per l’elettricità e del 41,8% per il gas. Questi valori graveranno particolarmente sulle famiglie, dato che si tratta del periodo dell’anno più freddo. Andranno però soprattutto ad incidere nel momento in cui alcuni membri sono destinati a lavorare o a studiare in modalità telematica. Per questo è necessario premunirsi e provare a limitare i surplus. Dunque, difendiamoci dall’aumento delle bollette di luce e gas con questi trucchi per risparmiare sulle utenze. Vediamo insieme quali sono le mosse necessarie da fare per riuscire a limare le fuoriuscite di denaro dal portafogli.

Indice dei contenuti

Prestiti 2022

Ecco le Convenzioni, ma non tutti rientrano, perchè?

Verifica subito se rientri

30 - 5051 - 6566+

Clicca sull'età

Prestiti 2022

Ecco le Convenzioni, ma non tutti rientrano, perchè?

Verifica subito se rientri

30 - 50

51 - 65

66+

Clicca sull'età

Difendiamoci dall’aumento delle bollette di luce e gas con questi trucchi per risparmiare sulle utenze

Iniziamo partendo dalla fuoriuscita in teoria più ingente, il gas. Questo viene utilizzato principalmente per riscaldare l’acqua, gli ambienti e per accendere i fornelli. Quindi è necessario lasciar perdere le docce lunghe e bollenti ed è assolutamente sconsigliabile farsi il bagno. Per quanto riguarda invece le preparazioni culinarie, è meglio spegnere il fuoco qualche minuto prima della cottura degli alimenti. Infatti, questi continueranno a cuocere senza però consumare. Lo stesso vale per il forno. Suggeriamo di abbassare il riscaldamento quando lo si usa e di lasciarlo aperto dopo l’utilizzo per favorire la fuoriuscita del calore.

È poi consigliabile impostare la temperatura degli ambienti a 19 gradi e tenere presente che ogni grado in più corrisponde ad un aumento del 5% in termini monetari. Questa è infatti una temperatura ideale da tenere sul termostato secondo la scienza per proteggersi da patologie da raffreddamento. Poi è anche importante arieggiare la casa, ma per un tempo massimo di 15 minuti. Abbiamo infatti già spiegato qual è il metodo più sicuro per arieggiare in modo da avere ambienti sani, prevenendo la formazione di muffe e malattie. Infine, è consigliabile abbassare la temperatura quando si esce per periodi medio-lunghi.

Cosa fare per evitare di spendere troppo per l’illuminazione

Per quanto riguarda la luce, è utile munirsi di prese che si possono tranquillamente spegnere tramite bottoncino in modo da limitare il consumo dell’elettricità. Bisogna poi prestare attenzione a spegnere le luci e a non utilizzare gli elettrodomestici se non quando sono a pieno carico.

Lettura consigliata

Abbattere i salassi delle bollette grazie a questi modi intelligenti di usare lo scaldabagno elettrico

Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore, consultabili QUI»)

Consigliati per te