Cosa vedere vicino a Torino in un fine settimana di ottobre tra natura e storia

Piemonte Pinerolo

Il Piemonte è una delle regioni più belle d’Italia che, durante l’autunno, acquista un fascino irresistibile. Le montagne cominciano ad essere innevate e le foglie dai mille colori invadono la zona delle Langhe rendendola molto suggestiva, ma non solo. La Fiera Internazionale del Tartufo di Alba è uno degli eventi imperdibili in questo periodo. Oltre a questo si potrà visitare Torino che con i suoi musei e i suoi parchi incanta migliaia di visitatori ogni anno. Ci sono, però delle altre interessanti città che meritano una visita quando ci si reca in Piemonte. Tra queste troviamo Saluzzo, Pinerolo ma anche Sestriere. Tre posti molto diversi tra loro che sapranno soddisfare il visitatore con le loro bellezze paesaggistiche e storiche.

Cosa vedere vicino a Torino in un fine settimana per scoprire le bellezze del Piemonte

Saluzzo è un piccolo borgo medievale in provincia di Cuneo. Storicamente fu la capitale del Marchesato di Saluzzo ed ebbe notevole rilevanza. La parte vecchia della città si mostra intatta e questo la rende molto suggestiva da percorrere a piedi. Nei giorni dal 21 al 23 ottobre, inoltre, si svolgerà il Festival del Libro medievale e antico di Saluzzo con diverse iniziative sparse in tutta la città. Un’occasione per scoprire le bellezze del Piemonte da un diverso punto di vista.

Pinerolo

Tra le altre città da non perdere troviamo anche Pinerolo in provincia di Torino. Una città dalla storia molto interessante che affonda le sue radici prima dell’anno Mille. Tra le attrazioni maggiori di Pinerolo troviamo, innanzitutto, Piazza Vittorio Veneto risalente alla metà del Settecento. Una delle piazze principali della città su cui si affacciano anche il Palazzo del Comune e il Museo Civico. Tra gli edifici religiosi della città troviamo, poi, il Duomo risalente alla metà dell’anno Mille e rimaneggiato nel corso dei secoli. Oltre a questo la Basilica di San Maurizio ma anche la Chiesa di San Domenico e chiese barocche dal notevole valore artistico.

Sestriere

Da ultima Sestriere, una città nata recentemente e divenuta presto una delle stazioni sciistiche più apprezzate del Piemonte e del Nord Italia. Il comune fu istituito nel 1934 in una zona precedentemente abitata. Voluta da Giovanni Agnelli divenne presto una stazione sciistica molto rinomata. Oltre agli sci, poi, si possono citare alcuni interessanti monumenti da visitare proprio a Sestriere. Da un lato, la Chiesa parrocchiale di Sant’Antonio Abate, quella di Sant’Edoardo ma anche l’obelisco ricostruito negli anni ’50. Una zona perfetta per sciare ma anche per passeggiare all’aria aperta tra prati e panorami unici. Ecco, quindi, cosa vedere vicino a Torino in un fine settimana autunnale.

Lettura consigliata

Viaggio tra i piccoli borghi d’Italia alla scoperta di Saluzzo

Si invita a leggere attentamente le Avvertenze riguardo al presente articolo e alle responsabilità dell'autore, consultabili QUI»

Consigliati per te