Con questa semplice regola riusciremo a gestire al meglio il nostro tempo e non ci scorderemo più di fare le cose

Capita a tutti di rimandare qualche piccola cosa da fare e poi dimenticarsene. Oppure essere pieni di lavoro e scordarci di fare qualcosa. Procrastinare è sicuramente facile e allettante, ma a lungo andare questo comportamento è fonte di insoddisfazione e stress. Eppure esiste un metodo davvero facile per ricordarsi di fare tutto. Con questa semplice regola riusciremo a gestire al meglio il nostro tempo e non ci scorderemo più di fare le cose.

La regola dei 2 minuti

La regola dei 2 minuti è stata inventata da David Allen, autore del libro “Getting Things Done”. Ma in cosa consiste? Si tratta di una regola davvero semplice: se un’azione richiede meno di 2 minuti per essere svolta allora bisogna farla subito.

Infatti rimandare queste piccolissime azioni ci occupa più tempo che farle subito. Un esempio molto calzante è quello di rispondere alle email: per farlo impieghiamo pochissimo. Sei invece rimandiamo rischiamo di dimenticarcene. Anche nella vita quotidiana può succedere qualcosa del genere, come per esempio dimenticarci di fare gli auguri a una persona perché abbiamo procrastinato la chiamata.

Fare subito queste azioni ci permette di guadagnare tempo e di non dimenticarcene. Inoltre ci sentiremo soddisfatti e appagati e la nostra mente sarà più libera e concentrata.

Con questa semplice regola riusciremo a gestire al meglio il nostro tempo e non ci scorderemo più di fare le cose

Tuttavia a volte possiamo sbagliare e sottostimare il tempo necessario per un’azione. Oppure siamo impegnati in un lavoro più grosso (una riunione, un impegno inderogabile, ecc) e non possiamo fare queste piccole azioni subito. Come comportarsi in questo caso?

In questi casi è meglio appuntarsi queste piccole azioni da fare, così da non distrarci dal lavoro più importante. Quando avremo finito faremo questi piccoli compiti tutti assieme, magari raggruppandoli per categoria (per esempio tutte le email assieme, tutte le chiamate assieme).

Questa semplice regola può sembrare inutile, ma non lo è affatto. Applicandola diventerà un’abitudine vincente e ci permetterà di gestire al meglio il nostro tempo. In questo modo infatti ci sentiremo più organizzati, avremo la mente più sgombra e potremo dedicarci al meglio ai compiti più importanti.

Consigliati per te