Come viaggiare spendendo pochi soldi ed essere felici

È arrivata l’estate, ma dopo più di un anno di pandemia poche persone sono riuscite a organizzare le vacanze. Inoltre, ogni volta si ripresenta lo stesso problema: viaggiare costa, e coi tempi che corrono è difficile permettersi un soggiorno più lungo di un week end. Tutti vorrebbero sapere come viaggiare spendendo pochi soldi ed essere felici, ma sembra una domanda destinata a rimanere senza risposta. E se il modo per viaggiare low cost esistesse davvero, e senza inganni?

Come viaggiare spendendo pochi soldi ed essere felici

Sembra incredibile ma è tutto vero: esiste un sistema che permette di viaggiare pagando solo il costo del biglietto. Come è possibile? Le piattaforme in questione aiutano i viaggiatori a trovare realtà che li accolgano e offrano loro vitto e alloggio. In cambio è richiesto di lavorare una manciata di ore al giorno, escluso il week end.

Queste piattaforme hanno iniziato a svilupparsi una ventina d’anni fa, ma stanno prendendo sempre più piede grazie all’affermarsi dello smart working e delle nuove professioni digitali.

Come funzionano questi siti?

Il costo per iscriversi è irrisorio (quando non assente), e iscriversi consente di mettersi in contatto con host da ogni parte del mondo. I filtri di ricerca permettono di trovare le soluzioni più adatte alle proprie esigenze. Si passa dalle realtà a due passi da casa a quelle più remote dall’altra parte del mondo. Si sceglie quanto a lungo restare, il numero di viaggiatori accettati, a seconda che si voglia incontrarne altri o stare soli, e il tipo di lavoro da svolgere.

Che tipo di mansioni si svolgono?

Spesso l’impegno richiesto è quello di un aiuto in casa, in giardino o con i bambini. Molti host sono inoltre interessati a uno scambio linguistico, perciò è molto utile indicare le lingue parlate e il livello. Infine, alcuni siti hanno da poco aggiunto l’opzione “nomadi digitali”. Ciò significa che si possono selezionare realtà che accettano viaggiatori bisognosi di tempo e di una connessione stabile per lavorare da remoto.

Prima di mettersi in viaggio, chiaramente, è comunque necessario consultare il sito della Farnesina. Questo consente di essere certi di poter partire in sicurezza, per sé e per gli altri.

Viaggiare con questo sistema è veramente la svolta per chi si è stancato della solita routine, per chi vuole viaggiare senza meta o per chi, semplicemente, desidera prendersi del tempo per un’esperienza unica.

(Ricordiamo di leggere attentamente le avvertenze riguardo al presente articolo, consultabili qui»)

Consigliati per te